Mar 252016
Giardino ad Aprile: lavori da fare, piantiamo le bulbose estive

 

divisore casetta uccellini Penelope

Il giardino ad aprile ci impegna con diversi lavori da svolgere e non più rimandabili.

Aprile è alle porte ed è il momento di prendersi seriamente cura di piante e fiori del nostro giardino.

Abbiamo alcuni lavori da svolgere e che possiamo rimandare solo se il tempo gira male e l’inverno decide di dare un inaspettato colpo di coda.

Le ultime previsioni meteo danno l’inverno per spacciato, dunque, non lesiniamo e diamoci da fare.

vasi terracotta
vasi terracotta

divisore coniglietto rosa Penelope

Questo è il momento per trasferire all’aperto tutte quelle piante da esterno che hanno svernato al riparo perché delicate alle temperature rigide e alle intemperie. Prestiamo attenzione che le temperature notturne si siano stabilizzate sopra i 10°, se ancora basse aspettiamo qualche giorno.

La natura ridestata si prepara a mostrarsi nella sua più incantevole veste e ha bisogno del nostro sostegno per poter dare il meglio con colori vivaci e profumi inebrianti.
Vediamo quali attenzioni dedicarle.

E’ tempo di concimare il terreno: distribuiamo ogni 10-15 giorni dello stallatico sulla terra delle piante in vaso, mentre per piante e fiori in piena terra scegliamo un concime adatto alle specie presenti e a lenta cessione.

giardino ad aprile - giardinaggio - lavori da fare
lavori in giardino ad aprile

divisore coniglietto rosa Penelope

Questo è il periodo ricco di eventi e fiere dedicate all’orto e al giardino ed è il momento buono per trovare ampia scelta a prezzi interessanti, quindi, se avessimo intenzione di mettere a di mora nuove piante, è il momento di approfittarne.

Prima di mettere a dimora le nuove piante ricordiamoci di lavorare un po’ il terreno e concimiamolo con stallatico o concime a lenta cessione.

narcisi vialedeipensieri11:nelmiogiardino
narcisi

divisore coniglietto rosa Penelope

Le bulbose a fioritura primaverile sono ormai in fiore, sopra vedete i miei narcisi, un po’ provati dal forte vento dei giorni passati, ma belli e vivacissimi, sono i primi ad aver portato la primavera nel mio giardino insieme a primule, violette e qualche inaspettato giacinto selvatico.

 

Ma aprile è anche il mese perfetto per piantare le bulbose estive, dette così perché fioriscono, appunto, durante l’estate e fino a inizio autunno.

giardino ad aprile - piantiamo le bulbose estive
bulbose estive

divisore coniglietto rosa Penelope

Giardino ad aprile – ecco alcune bulbose estive da piantare ora:

  • Calla (Zantedeschia) – fiorisce in maggio, giugno e fino all’autunno, prediligendo posizioni al sole o semiombreggiate in terreno ricco e fresco, in estate sempre leggermente umido. Teme il freddo, per cui, per quelle poste in piena terra andrà coperto il terreno con un tappeto di foglie per proteggere i bulbi dalle gelate. Se in vaso, all’inizio dell’autunno e prima che arrivi il gelo, spostarle al coperto.
  • Alstroemeria – più comunemente nota come giglio peruviano, è una pianta perenne rizomatosa che sviluppa cespi ramificati con fiori a trombetta. Vanno poste in luogo semiombreggiato, protette dal vento, meglio se coltivate in vaso perchè temono il freddo e negli inverni rigidi è oportuno portarle al riparo. Temono anche la siccità, per il resto sono piante che non necessitano di particolari cure.
  • Agapanto (Agapanthus) – detta anche fiore dell’amore, è una pianta perenne a radice rizomatosa. Regala fioriture abbondanti che vanno da tarda primavera a inizio autunno. Produce folti cespi di foglie a nastro e grandi infiorescenze ad ombrello o sferiche formate da numerosi fiori a campanula nei colori bianco e in tutti i toni dell’azzurro. E’ una pianta rigogliosa che tende ad espandersi, se si vuole mantenere il controllo è opportuno tenerla in vaso. Regge il freddo ma teme le forti gelate.
  • Lilium – esistono diverse varietà di gigli a fioritura primaverile, estiva e invernale. Sono bulbose perenni che si possono piantare in primavera e in autunno. Numerose le specie e ampia varietà di colori, alcune anche molto profumate. Vogliono una posizione semiombreggiata in terreno ricco e ben drenato. Soffrono i ristagni idrici.

 

vialedeipensieri11/nelmiogiardino

Tra le mie varie passioni le piante e i fiori e in questo spazio cercherò di portarvi la mia esperienza sulle piante di casa, giardino, terrazzo.


Reader Comments

  1. Mi prendo l’onore di inaugurare questo “angolo del viale”, che sai io amo molto visti i nostri comuni precedenti.
    In alto vedo un bellissimo tarassaco che è uno dei fiori spontanei che trovi nel mio cortile, insieme ai fiordalisi, ma uno degli svantaggi di abitare in condominio è privarsi di coltivare fiori e piante come ci pare.
    D’altronde da me i 10° la notte non sono garantiti neanche a luglio…

    1. Dici bene Miss, ho vissuto in condominio per 8 anni e per me era sofferenza dovermi accontentare di qualche fioriera che poi dovevo pure tenere verso l’interno, quindi nemmeno decorativa per l’estetica della casa…. una casa senza fiori e piante è incompleta per me, e pure triste. Dalle tue parti solo piante alpine, immagino.

Write a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *