Buongiorno a tutti e bentrovati in questo mio spazio dedicato alla cucina, 
quella di oggi è una ricetta mia personale, una di quelle che viene così, mettendo insieme quel che si trova disponibile in frigo e dispensa.
Non so quanto possa essere originale questo mio abbinamento, sta di fatto che l’esperimento è riuscitissimo.
Ho ricavato un piatto saporitissimo e buono con pochissimi ingredienti.
I Cavoletti di Bruxelles Speck e Taleggio sono piaciuti tanto anche a mio marito che solitamente non mangia cavoli in nessuna variante.
La stessa ricetta l’ho proposta di recente a mia sorella e anche lei ha apprezzato.
Vi invito a provare, è facilissima, si impiega poco tempo per realizzarla e può essere una buona alternativa per cucinare i cavoletti di Bruxelles e renderli invitanti anche a chi solitamente non li ama.

Andiamo a vedere quali ingredienti ci occorrono e come procedere per cucinare i Cavoletti di Bruxelles Speck e taleggio.

Cavoletti di Bruxelles Speck e Taleggio

Cavoletti di Bruxelles Speck e Taleggio

INGREDIENTI:

Cominciamo col pulire i cavoletti eliminando le prime foglie e tagliando il fondo (gambo) in eccesso.
Cuociamoli al vapore o lessiamoli in acqua salata scolandoli al dente (cottura circa 6-8 minuti).
Disponiamo i cavoletti in una pirofila/terrina da forno o suddividiamo in terrine individuali, distribuendo speck e taleggio tagliati a dadini.

Spolverizziamo la superficie di pangrattato misto a formaggio grana grattugiato e insaporito con pepe nero a piacere.
Condiamo con un filo d’olio Evo e inforniamo in forno caldo a 180° per circa 10 minuti, o comunque fino a che vedrete la superficie gratinare assumendo un bel colore dorato.

Considerati gli ingredienti, questo si può portare a tavola come piatto unico, perfetto se accompagnato con pane abbrustolito e del buon vino rosso. 


Se cercate ricette facili date uno sguardo alla sezione nel blog Menù della Casa Ricette Facili