Buongiorno amiche/ci ,
anche oggi giornata fredda e bigia qui al nord .

tortino di patateAvrei voluto dedicare un po' del mio tempo libero a far rinascere le aiuole e sistemare fiori e piante tra balcone e terrazza, ma il tempo fa i capricci e mi costringe a stare in casa e allora approfitto per dedicarmi a cucina e blog .
Oggi vi presento una ricetta semplice e piuttosto veloce da preparare : un tortino di patate e nocciole , insaporito con gli snack di formaggio grana Grok .

Non so se già conoscete gli snack Grok , ma se così non fosse , ve li presenterò presto in un post differente .
Vediamo cosa ci occorre e come procedere per preparare il tortino .
Ingredienti:

  •   6 patate medie
  •   1 uovo
  •   granella di nocciola Eurocompany
  •   qualche fiocco di burro
  •   grana gratuggiato
  •   un pugnetto di Grok
  •   prezzemolo tritato
  •   noce moscata
  •   pepe nero macinato
  • sale

 

 

 

Procedimento:

 

Peliamo le patate , tagliamole a quadrotti , laviamole e mettiamole in pentola con acqua e sale a far bollire .

Scoliamole e schiacciamole con una forchetta , amalgamiamo bene l'uovo sbattuto e insaporito con noce moscata , sale e pepe nero , aggiungiamo grana grattugiato , il prezzemolo , la granella di nocciola ed infine il Grok spezzettato .

 

Ungiamo con olio degli stampini individuali e cospargiamo con pangrattato così che i tortini non si attacchino agli stampi , riempiamoli con il composto di patata, diamo un tocco decorativo ad ogni tortino mettendo al centro un Grok , distribuiamo qualche fiocco di burro e inforniamo a 200° per circa 15 minuti .

Il tempo di cottura è indicativo e cambia a seconda della capienza degli stampini , in ogni caso quando il bordo comincerà a staccarsi e il tortino assumerà un colore dorato , sarà cotto .
Solitamente li servo direttamente in queste pratiche terrine adatte alla cottura in forno , che sono anche belle a mio avviso ,  ma nel caso voleste sformarli perché magari lo stampo è poco adatto ad essere portato in tavola , allora dovrete attendere che il tortino si raffreddi, altrimenti è quasi certo che si frantumerà .

 

Il tortino di patate e Grok è pronto , 
 
Buon appetito !!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tortino di Patate con Nocciole e Grok
Tagged on:                 

0 thoughts on “Tortino di Patate con Nocciole e Grok

  • 28 marzo 2013 at 9:55
    Permalink

    Quando dici tu mi inviti a cena…. eh? 😛

    Reply
  • 28 marzo 2013 at 10:15
    Permalink

    cappero, che invitanti!!!!

    Reply
  • 28 marzo 2013 at 10:28
    Permalink

    Molto invitanti questi tortini di patate grok e nocciole, ti rubo la ricetta 🙂

    Reply
  • 28 marzo 2013 at 15:04
    Permalink

    ma che bontà… ne hai fatte solo due ? perchè io mi sarei accomodata tranquillamente alla tua tavola a gustare questa delizia … mi prenoto per la prossima

    Reply
  • 28 marzo 2013 at 16:48
    Permalink

    che delizia…una ricetta davvero fantastica^^

    Reply
  • 28 marzo 2013 at 17:48
    Permalink

    mamma che delizia, sembra di sentire il profumo da qui!!!
    i grok sono speciali in ogni piatto!

    Reply
  • 28 marzo 2013 at 18:03
    Permalink

    Non ho mai provato questo abbinamente tanto inusuale quanto ricercato e goloso! Con Grok poi avrai reso la tua ricetta ancor più originale e saporita!

    Reply
  • 28 marzo 2013 at 18:37
    Permalink

    non ho mai provato l'accostamento patate e nocciole! sicuramente un gusto molto stuzzicante! davvero buono!

    Reply
  • 28 marzo 2013 at 19:42
    Permalink

    Adoro gli sformati di patate, me non l'avevo mai provato con le nocciole, assolutamente da sperimentare! Buona Pasqua e tantissimi auguri, Melba!

    Reply
  • 28 marzo 2013 at 19:43
    Permalink

    che buone una ricetta fantastica sei davvero brava te la copio e provo a rifarla devo solo comprare i gronk ma rimedierò presto:)

    Reply
  • 28 marzo 2013 at 20:51
    Permalink

    Una ricetta veramente fantasiosa e sicuramente con molto gusto, complimenti!!!

    Reply
  • 28 marzo 2013 at 22:20
    Permalink

    ottima ricetta con ingredienti di qualità Grok e Eurocompany un successone!!!

    Reply
  • 28 marzo 2013 at 22:48
    Permalink

    che bello questo blog… complimenti.. altrettanto la ricetta che ci hai proposto, invitante e buonissimi gli ingredienti utilizzati…

    Reply
  • 28 marzo 2013 at 23:10
    Permalink

    che fame! me lo fare anche adesso che sono quasi le 23! 😉

    Reply
  • 29 marzo 2013 at 1:07
    Permalink

    sono sempre alla ricerca di piatti nuovi ma facili e veloci ..grazie della tua ricettina la farò sicuramente con piacere!

    Reply
  • 29 marzo 2013 at 1:20
    Permalink

    mmmm che buono……ottima ricetta….la faro'….sono certa che gradiranno in casa!

    Reply
  • 29 marzo 2013 at 11:42
    Permalink

    buon appetito un piffero…non sono nemmeno le 12 e io muoio di fame…tu mi metti ste prelibatezze e io muoi di fame…<3

    Reply
  • 29 marzo 2013 at 21:48
    Permalink

    che buona ricetta
    brava
    xoxo mini nuni

    Reply
  • 30 marzo 2013 at 11:37
    Permalink

    Che ricetta sfiziosa!! Da provare! <3

    Reply
  • 3 aprile 2013 at 6:46
    Permalink

    sei libero il 27 novembre 2050? 😉

    Reply
  • 3 aprile 2013 at 6:47
    Permalink

    ru ba ruba!! ciao 🙂

    Reply
  • 3 aprile 2013 at 6:48
    Permalink

    due è un numero imperfetto.. alla prossima ne faccio 3, uno per te! ^__^ ciao

    Reply
  • 3 aprile 2013 at 6:49
    Permalink

    i Grok per me sono stati una vera scoperta 🙂

    Reply
  • 3 aprile 2013 at 6:49
    Permalink

    il Grok ha dato quel gusto in più, ottimo!

    Reply
  • 3 aprile 2013 at 6:51
    Permalink

    due aziende di elevata qualità ^__^ ciao Rita, grazie per la visita.

    Reply
  • 3 aprile 2013 at 6:52
    Permalink

    Grazie Rita, complimenti che mi fanno gongolare :3

    Reply
  • 3 aprile 2013 at 7:16
    Permalink

    Ciao Cristina! difficilmente troverai piatti elaborati in queste pagine, perciò se quel che cerchi sono ricettine sfiziose gustose ma anche facili e veloci da eseguire, allora sei sul blog giusto ^__^

    Reply
  • 4 aprile 2013 at 9:29
    Permalink

    Una ricettina vegetariana che fa gola!

    Reply

Rispondi