Polenghi: per chi ama andare al succo!


Ciao miei amati lettori,
è curioso come i gusti con l’età cambino, non è vero?

Da piccola non mangiavo formaggio e ora ne vado matta, impazzivo per le lumache e ora guai a vederle, mi disperavo davanti ad un piatto di minestrone, ora non è che faccia i salti di gioia ma almeno lo mangio, poi cos’altro, ah già,  non amavo i dolci al limone.. non amavo i dolci a limone??!!  Vero!  Adesso mi sembra talmente assurda questa cosa!
Così, oggi, davanti ad una deliziosa fetta di torta di yogurt al limone Polenghi, mi sono trovata a riflettere su questa cosa e a rimpiangere l’essermi perduta tanta bontà.

Parlando di limone, ed avendo citato la sua torta al limone,  non posso non cogliere l’occasione per parlarvi di Polenghi Group e mostrarvi la bella torta in questione, che sono riuscita a preparare con uno dei suoi praticissimi preparati pronti.

– Cenni sull’azienda –

Polenghi Group fa capo a tre linee produttive che vanno a soddisfare la richiesta europea e internazionale e si dipanano in una linea di produzione in Belgio incentrata sulla produzione di tartufi di buonissimo cioccolato belga, una linea produttiva in Francia che si occupa di prodotti alimentari in aerosol e l’italiana Polenghi Las che lavora limoni siciliani e produce succo di limone, condimenti, sorbetti e preparati per dolci, sempre a base di limone.

Polenghi Las è un’azienda all’avanguardia dotata di impianti di dimensioni notevoli che la rendono uno dei poli produttivi più importanti d’Europa. I processi di lavorazione del prodotto sono svolti da macchinari tecnologicamente evoluti, come le “birillatrici” capaci di estrarre il succo esclusivamente dal cuore dell’agrume, e le “sfumatrici”che ricavano dalle bucce l’olio essenziale puro.
Un’azienda che, nonostante la sua mole e la quantità produttiva impressionante, riesce a tenere sotto stretto controllo l’intera filiera produttiva, garantendo qualità e genuinità.

Dai limoni di Sicilia, sapientemente lavorati da Polenghi, nascono una serie di prodotti distribuiti in oltre 50 paesi del mondo.

Alcuni prodotti del marchio sono arrivati a casa mia qualche giorno fa, per la gioia di mio marito che usa succo di limone come fosse acqua, e per la mia, che ho la possibilità di utilizzarli per preparare tante buone ricette.

Da sinistra verso destra vedete: Sorbetto Mela Verde, Sorbetto Limoni di Sicilia, Sorbetto Ace, Torta Yogurt e Limone, Torta Soffice al Limone, Lemondor Succo di Limone di Sicilia, Panna Cotta al Limone e Crema di Limone.

– Sorbetti Polenghi originali all’italiana –

I sorbetti sono quanto mai apprezzati in questa stagione: dissetanti e rinfrescanti, risultano sempre un gradito dessert, ideali a merenda, a fine pasto o anche come intermezzo tra una pietanza e l’altra, soprattutto se il menù è a base di pesce, per, come si dice in gergo paesano “sciacquare la bocca”.

I Sorbetti Polenghi sono buoni, sani, completamente vegetali e “originali all’italiana” perché, diversamente da altri sorbetti presenti sul mercato, non sono un inganno dal gusto approssimativo di limone, il limone lo contengono veramente e di quello buono! Non contengono latte e dunque lattosio, non contengono alcool e nemmeno conservanti, sono dunque assolutamente genuini come la nostra radicata cultura alimentare ci impone.

– Succo di limone Lemondor Polenghi –

E’ puro succo estratto dal cuore di limoni di Sicilia, raccolti esclusivamente in inverno, periodo ideale per la raccolta poiché il frutto offre tutte sue le migliori qualità.
Lemondor è senza conservanti ed è presente anche nella versione Succo di Limone Verde, entrambi (limone e limone verde) disponibili in diversi formati.

Il più pratico per noi, da tenere sempre a portata di mano, è sicuramente quello che vedete in foto in flaconcino a forma di fetta di limone, ideale per la preparazioni di dolci, per insaporire le nostre ricette, per il tè delle cinque, sulle fritture di pesce, sulle insalate e anche per rendere più dissetante e gustosa l’acqua o altre bevande.

Lemondor ha il gusto autentico del limone e non ci farà sentire la mancanza del succo appena spremuto.


– I Preparati per Dolci Polenghi –

Panna Cotta, Crema al Limone, Torta di Yogurt al Limone e Torta Soffice al Limone, sono solo alcuni dei preparati che l’azienda realizza per noi.
Pratici, facili e con pochi ingredienti da aggiungere, ci facilitano l’esecuzione di splendidi dolci facendoci risparmiare tempo e garantendocene la riuscita.
Quanto mai apprezzati da me, che sono cuoca ancora poco provetta, questi preparati ci permettono di poter servire a tavola -anche in caso di ospiti- dei dolci belli a vedersi e di sicuro gradimento.

Proprio alcuni giorni fa, in occasione del mio compleanno che è caduto a metà settimana, per non rinunciare al festeggiarmi in attesa del fine settimana che avrei fatto festa con tutti gli amici, ho approfittato di Polenghi per prepararmi un bel dolce.

Ho usato il preparato per Torta allo Yogurt e Limone e il risultato è stato più che eccellente, guardate voi stessi!

L’occhio è il primo ad esser stato soddisfatto, subito dopo è toccato al gusto e non vi dico per le mie papille gustative che immensa goduria!

Realizzarla è stato semplicissimo e molto sbrigativo.

-Nella confezione vi era:

  • 130 g preparato per il fondo della torta
  • 150 g di preparato per crema
  • 1 Dosette succo di limone
  • 1 Dosette Topping al limone
  • 1 bordo in cartoncino per contenere e dare forma alla torta

-Ho dovuto aggiungere:

  • 375 g di yogurt intero (3 vasetti) 
  • 75 g di burro

-Ho decorato con:

  • scorze di limone al forno con zucchero velo e cannella
  • foglie fresche di menta
  • Dosette Topping (inclusa nel preparato)

-Il procedimento è quanto mai semplice:

      Montiamo il bordo e posizioniamolo sul piatto che ospiterà la torta. In un pentolino sciogliamo il burro che andrà ben miscelato al preparato per fondo che a sua volta andrà distribuito all’interno del bordo, livellato col dorso di un cucchiaio e pressato leggermente in modo da ottenere una base ben compatta per il nostro dolce. Mettiamo in frigo e nel frattempo lavoriamo la crema, versando lo yogurt freddo in una capiente ciotola, aggiungendo il preparato per crema, la Dosetta succo di limone e amalgamando bene il tutto. Montiamo l’impasto per circa 3-4 minuti con una frusta elettrica impostando velocità massima.
      Togliamo dal frigorifero la base, versiamo sopra la crema di yogurt e limone, livelliamo bene e riponiamo in frigo per 2 ore almeno. Decoriamo a piacere.

      – La mia decorazione: 

      Se vi piace la mia decorazione e la voleste replicare, allora vi servirà un limone (non trattato) dal quale preleverete la scorza (evitando di tagliare la parte bianca che è amara), zucchero a velo e cannella.   Miscelate la cannella con lo zucchero a velo, mettete il tutto in un pentolino antiaderente, aggiungete le scorzette di limone, accendete la fiamma e mantenetela moderata. Lo zucchero diventerà liquido e scuro, ricoprirà le scorze che diventeranno semitrasparenti e brune, rimestate costantemente con un mestolino di legno, dopo alcuni minuti spegnete la fiamma, trasferite le scorse su un foglio di carta da cucina e separatele finché calde aiutandovi con una forchetta.
      Lasciatele raffreddare e a quel punto saranno pronte per essere utilizzate.
      Con la scorza ho realizzato una rosellina, l’ho “caramellata” leggermente e ho simulato le foglie con delle foglioline di menta fresca.

      Sperando vi sia piaciuta la mia torta, vi lascio i riferimenti per Polenghi e vi saluto caramente.
      Un abbraccio e alla prossima!  ^___^  

      Sito aziendale Polenghi Group

      Su Facebook Fan page Polenghi Las


      Rispondi

      0 commenti su “Polenghi: per chi ama andare al succo!