Pagnottine pancetta, semi di girasole e finocchio selvatico

Buongiorno amici! 
Avete passato bene questi giorni tra un ponte festivo ed un altro? 

tec al
semi finocchio selvatico Tec-Al

Io si, spero altrettanto voi.
Oggi vi propongo delle gustose pagnottine con pancetta affumicata, semi di girasole e aromatizzate al finocchietto selvatico, una vera delizia, golosi e profumati e anche facilissimi da fare!

Farina 00 Mercanti

Prendete carta e penna e appuntatevi gli ingredienti : 

600 g di farina Mercanti (volendo miscelate di tipo 0 e 00) 
25 g di lievito di birra
acqua 600  ml (circa) 
1 cucchiaino di zucchero
un cucchiaio di olio evo

semi di girasole Mercanti

200 g di pancetta affumicata tagliata a cubetti
una manciata di semi di girasole Mercanti
un cucchiaio di semi di finocchio selvatico Tec-Al
sale q.b.

Per prima cosa sciogliamo il lievito in poca acqua tiepida zuccherata con un cucchiaino di zucchero.
Setacciamo la farina e formiamo al centro la fontana e versiamoci dentro il lievito sciolto in acqua e zucchero e stemperiamolo con un po’ di farina. 
Aggiungiamo poco per volta la restante acqua (tiepida)  cui avremmo miscelato un cucchiaio di sale e un cucchiaio di olio evo. 
Lavoriamo l’impasto sul piano di lavoro leggermente infarinato per almeno 5 minuti e fino ad ottenere una pasta liscia ed elastica. 
Lasciamo l’impasto a lievitare per circa mezz’ora, in ambiente non freddo, possiamo metterlo dentro al forno spento ma precedentemente intiepidito. 
Trascorso questo tempo lavoriamo ancora l’impasto per amalgamarvi la pancetta affumicata tagliata a piccoli dadini, i semi di girasole (ovviamente senza buccia) e i semi di finocchio selvatico.
Suddividiamo in pagnottine, pratichiamo un taglio a croce su ognuna, copriamo con un canovaccio e riponiamo nuovamente in luogo tiepido per circa 2 ore.
Trascorso il tempo di lievitazione, spennelliamo ogni pagnottina con poco olio e portiamo il forno a 200°, inforniamo le pagnottine mettendole ad adeguata distanza l’una dall’altra. 

Il tempo è indicativo, dipende molto dalla dimensione che daremo alla pagnottina, le mie le ho cotte per circa 15-20 minuti, comunque quando la superficie assume un colore ambrato sono pronte.
Lasciamo raffreddare senza coprire perché vada via l’umidità. 
Le pagnottine sono pronte da gustare, morbide, saporite e fragranti grazie ai semi di finocchio. Buonissime! Provatele! 












Pagnottine con pancetta affumicata, semi di girasole e finocchio selvatico.
Tagged on:                     

0 thoughts on “Pagnottine con pancetta affumicata, semi di girasole e finocchio selvatico.

  • 3 maggio 2013 at 10:08
    Permalink

    Ricetta golosissima che copierò quanto prima, immagino il profumo dei semini di finocchio… chissà che bontà!!

    Reply
  • 3 maggio 2013 at 10:46
    Permalink

    sono davvero belle d'aspetto e di sicuro ottime, buoni anche gli ingredienti complimenti mi ha fatto venire fame!

    Reply
  • 3 maggio 2013 at 11:36
    Permalink

    Pagnottine stupende e dal sapore che immagino davvero gustoso!!!!

    Reply
  • 3 maggio 2013 at 12:11
    Permalink

    davvero sfiziose queste pagnottine con sorpresa, mi stuzzicano davvero tanto, devo provarci anch'io!

    Reply
  • 3 maggio 2013 at 12:13
    Permalink

    Non conosco questo brand, grazie delle info, mi piace provare delle farine nuove e vedere il risultato, complimenti per le tue pagnottine deliziose

    Reply
  • 3 maggio 2013 at 15:34
    Permalink

    io ho preso carta e penna e me la sono segnata.. non metterò la pancetta (come ben sai :)) ma li proverò presto.. hanno un aspetto fantastico e anche l'interno sembra così soffice e buono 🙂
    ti farò sapere :*

    Reply
  • 3 maggio 2013 at 16:50
    Permalink

    il pane con il finocchio l'ho fatto spesso, con i semi di girasole mai, però l'ho mangiato di segale ^_^

    Reply
  • 3 maggio 2013 at 16:51
    Permalink

    (ehm…intendevo di segale con i semi di girasole)

    Reply
  • 3 maggio 2013 at 18:34
    Permalink

    molto sfiziose queste pagnottelle

    Reply
  • 3 maggio 2013 at 18:37
    Permalink

    Che bella ricetta, voglio proporla anche io alla mia famiglia.
    Grazie per lo spunto 🙂

    Reply
  • 3 maggio 2013 at 18:42
    Permalink

    che panini golosi!!!!! prendo subito nota della ricetta…..mi mancano alcuni ingredienti ma vado subito sui siti che hai segnalato!
    mi piacciono molto le tue ricette…sempre molto particolari!

    Reply
  • 3 maggio 2013 at 21:09
    Permalink

    che belli che sono, un delitto mangiarli! Sei stata bravissima, complimenti devono essere molto ma molto buoni.

    Reply
  • 3 maggio 2013 at 22:33
    Permalink

    ma sono una meraviglia io adoro il pane coi semi di finocchio selvatico ,coi semi di girasoli mai provato ma mi incuriosiscono molto li cercherò

    Reply
  • 3 maggio 2013 at 23:55
    Permalink

    Che bontà! Io impazzisco per il pane specie se buono e gustoso come quello che hai proposto in questa ricetta. Non ho mai provato la farina mercanti e soprattutto il pane con semi di girasole. L'aggiunta di finocchio selvatico dà gusto e carattere all'impasto. Le tue foto sono davvero invitanti, domani ci provo!!! 🙂

    Reply
  • 3 maggio 2013 at 23:58
    Permalink

    Anche a me dà enorme soddisfazione impastare e preparare il pane in casa, seguo una ricetta simile alla tua, ma prediligo l'olio extravergine d'oliva. Nei panini metto di tutto anche la zucca, i pistacchi…

    Reply
  • 4 maggio 2013 at 0:51
    Permalink

    adoro il profumo del pane appena sfornato..fatto in casa non ha prezzo..belle le pagnottine da vedere chissà da mangiare!!

    Reply
  • 4 maggio 2013 at 0:58
    Permalink

    non ho mai preparato il pane in casa ma vedendo le tue pagnotte,mi hai fatto venir voglia di provarci.Mi piace molto il pane con i semi di finocchio,lo compro spesso.

    Reply
  • 4 maggio 2013 at 1:39
    Permalink

    Oh mamma *_* ma che pagnottine sfiziose!!!!!
    Devono essere buonissime con quelle spezie, io le adoro e le uso spesso per le mie ricette!
    Questa però mi è nuova e la proverò di sicuro!
    Sei davvero bravissima!

    Reply
  • 4 maggio 2013 at 2:02
    Permalink

    sai che non avevo mai pensato a mettere la pancetta nell'impasto del pane.. sempre olive o spezie… li voglio proprio provare queste pagnotte

    Reply
  • 19 maggio 2013 at 9:41
    Permalink

    ma che buoni che devono essere..

    Reply

Rispondi