Polygala Myrtifolia pianta sempreverde dalla fioritura ricca e prolungata

divisore fiorellini delicati Penelope

Vicino a dove abito ho la fortuna di avere ben due dei pi√Ļ grandi Garden Center del Veneto: Flover e Quaiato.

Vista la mia “passione verde” le mie visite presso i due centri sono frequentissime e¬†non torno mai a mani vuote.

Ogni volta c’√® una pianta nuova che cattura la mia attenzione¬†e che voglio avere nel mio giardino, cos√¨ in una delle tante occasioni ho portato a casa un alberello di Polygala Myrtifolia.divisore fiorellini delicati Penelope

 Polygala Myrtifolia o Poligala a foglie di mirto

Detta anche Poligala a foglia di mirto per via delle foglie somiglianti a quelle del mirto, la¬†Polygala Myrtifolia √® una pianta arbustiva sempreverde¬†originaria dell’Africa.

Si ha ragione di credere si tratti di un ibrido creato in serra unendo due specie della stessa famiglia.

Le sue dimensioni sono contenute, generalmente non supera i 200 cm, per questo è ideale da coltivare in giardini piccoli, in aiuole e vasi. La troviamo sia in forma di cespuglio basso e folto, che come alberello.

Polygala Myrtifolia alberello
Polygala Myrtifolia alberello
divisore fiorellini delicati Penelope
La Polygala Myrtifolia è una pianta rustica molto resistente, tollera il freddo ma non il gelo e resiste a caldo e siccità purché non prolungati.

E’ opportuno collocarla in pieno sole, ma per esperienza personale posso dire che si adatta anche a posizioni semiombreggiate a patto le sia garantita¬†una buona luminosit√†. In ogni caso una piena esposizione al sole ne stimola la fioritura.

Da primavera ad inizio autunno necessita di annaffiature regolari, lasciando asciugare bene il terreno tra un’annaffiatura e l’altra e prestando¬†attenzione ai ristagni d’acqua che potrebbero¬†far marcire le radici e danneggiare irreparabilmente la pianta.

Poich√© la Polygala Myrtifolia teme il gelo, nelle zone ad inverno rigido √® consigliabile tenerla in vaso e portarla al riparo nel periodo invernale. Se l’inverno √® freddo ma le gelate non sono intense e prolungate¬†la si pu√≤ avvicinare ad un muro che offra protezione, o porla al riparo sotto un portico o terrazzo e coprire il vaso con¬†tessuto pacciamante.

Il terreno nel quale coltivare la Polygala Myrtifolia deve avere un ottimo drenaggio, per questo è ideale un medio impasto o terriccio universale ricco mischiato a lapilli.

Polygala Myrtifolia
Polygalia Myrtifolia fiore
divisore fiorellini delicati Penelope
La fioritura della Polygala Myrtifolia è ricca e prolungata, inizia a primavera e si protrae fino ad autunno inoltrato.

I fiori si sviluppano agli apici dei rami, raggruppati che sembrano quasi dei piccoli grappoli. Hanno un colore rosa intenso con sfumature lilla.

La Polygala Myrtifolia, sempre nella mia esperienza, una volta spostata al riparo verso fine ottobre, ha continuato incessante a fiorire, anche se meno copiosamente.

A primavera, quando ormai non c’√® pi√Ļ pericolo di gelate, la si porta nuovamente all’esterno. A questo punto va potata accorciando tutti i rami per favorire lo sviluppo di nuovi e¬†mantenere l’aspetto di cespuglio folto e denso, in questo modo avremo anche garantita una fioritura copiosa e lunga.

Polygala Myrtifolia fiore
Polygala Myrtifolia fiore

divisore fiorellini delicati Penelope

La polygala Myrtifolia è una pianta che non necessita di particolari cure, non si ammala facilmente ma può essere gradita ad afidi e cocciniglie, per cui è consigliato un trattamento afidicida biologico o con insetticida a base di piretro a fine inverno, prima che la pianta produca boccioli.

Per quanto riguarda la concimazione, sar√† sufficiente somministrare una volta al mese un comune concime per piante fiorite. dall’autunno passare¬†ad¬†un concime leggero e povero di azoto.

La Polygala Myrtifolia è una pianta facile e che da moltissime soddisfazioni, molto decorativa e sempre bella, anche quando non è in fiore. Ve la consiglio!!

vialedeipensieri11/nelmiogiardino

Tra le mie varie passioni le piante e i fiori e in questo spazio cercherò di portarvi la mia esperienza sulle piante di casa, giardino, terrazzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *