Crostata di pasta frolla profumata alla cannella


Crostata di pasta frolla profumata alla cannella
Sfogliando tra le pagine di questo mio giovane blog mi sono resa conto che i dolci scarseggiano.

E' vero, non ne preparo spesso, ma di tanto in tanto mi cimento, sempre che non siano preparazioni elaborate e richiedano troppo tempo.
Alcuni giorni fa ho preparato una crostata con marmellata ai frutti do bosco, sulla quale ho voluto provare l'aggiunta di cannella nell'impasto ed il risultato è stato ottimo.
La cannella è tra le mie spezie preferite, amo il profumo ed il sapore che conferisce ai cibi, spesso la utilizzo anche nei sughi di carne e nell'impasto per le polpette, per dare un tocco di gusto in più.
Ma veniamo alla crostata.

Ingredienti:

  • 300 g di farina
  • 1 cucchiaio di cannella
  • 1 pizzico di sale
  • 2 tuorli d'uovo
  • 120 g di burro
  • 100 g di zucchero 
  • la scorza grattugiata di un limone non trattato
  • 1 cucchiaio di lievito per dolci
  • confettura a piacere (io frutti rossi senza zucchero) 
Crostata di pasta frolla profumata alla cannella
 
-Preparazione-

Per prima cosa misceliamo bene la cannella con la 

farina, aggiungiamo un pizzico di sale e amalgamiamo il burro freddo tagliato a pezzetti, aggiungiamo i tuorli d'uovo, lo zucchero, la scorza del limone grattugiata, il lievito per dolci e lavoriamo bene fino ad ottenere una pasta morbida e liscia. 
Non lavoriamola troppo a lungo, meno si scalda e meglio sarà. Formiamo un panetto, avvolgiamolo in pellicola da cucina e mettiamola a riposare in frigorifero per circa un ora.
 
Trascorso il tempo di riposo, lavoriamo brevemente la pasta se risulta indurita, mettiamo un foglio di carta di formo sul piano di lavoro e stendiamola con il matterello, infarinando leggermente per evitare che la pasta si attacchi ad esso. Teniamone da parte una quantità sufficiente per fare le striscioline di decoro, il resto trasferiamolo in una teglia rotonda del diametro di 24 cm e formiamo la base con i bordi leggermente più alti. 
Distribuiamo la marmellata , decoriamo formando una griglia con le strisce di frolla tagliate con la rotellina per la pasta e inforniamo per circa 20 – 25 minuti in forno già caldo a 180°

Crostata di pasta frolla profumata alla cannella
 
Questa crostata è venuta soffice e friabile, bella spessa e profumata grazie alla cannella, la confettura ai frutti rossi senza zucchero aggiunto è stata un'ottima scelta perché ha reso la crostata meno dolce e stucchevole e quindi più gradevole.
 
Ho utilizzato la miscela Amor di farina Pivetti studiata apposta per dolci e crostate e devo dire che ne sono rimasta molto soddisfatta. 
Non ho collaborazioni con questo marchio ma mi faceva piacere comunque segnalarvelo perché è davvero di alta qualità, è un'azienda italiana e le farine sono tutte tracciabili e certificate.
 
Anche per oggi è tutto. Sperando vi sia piaciuta la mia crostata profumata alla cannella, vi ringrazio e vi auguro un buon Week End. Ciao! 
 


Rispondi

0 commenti su “Crostata di pasta frolla profumata alla cannella