Ciambella “Dannata” con ciliegie, fragole e mela.


Buongiorno miei cari,
si avvia a conclusione il contest “Orserchef ” organizzato da Chef Artù che vede i partecipanti sfidarsi a suon di ricette in questa terza e ultima manche.
La ricetta che vi propongo oggi è la mia seconda proposta per questa fase e per il tema “La riscoperta di un classico: la ciambella“.
Sono partita da una ricetta base per la preparazione di questo dolce classico e poi ho dato il mio contributo personalizzandola con il gusto del liquore al cioccolato e peperoncino Dannata di Zanin e pezzettoni di frutta quali ciliegia, fragola e mela.
Il risultato finale mi è piaciuto tanto, stavolta -ammetto- più nel gusto che nell’aspetto.
Vediamo come prepararla.

– CIAMBELLA DANNATA con ciliegie, fragole, mela –

Ingredienti:

  • 3 uova
  • 200 g di zucchero
  • 300 g di farina
  • 1 bicchiere di latte
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 di olio di semi
  • succo e scorza grattugiata di 1 limone
  • ciliegie, fragole, mela 
  • 1 bustina di lievito
  • 1/2 bicchierino di liquore Dannata Zanin

Procedimento-
Come prima cosa puliamo e laviamo la frutta, riduciamola a pezzetti e irroriamola con del succo di limone per tenerla bella ed impedire l’immediata ossidazione.
Poiché la preparazione di questo dolce è parecchio spiccia, accendiamo il forno e portiamolo a 180°.
Frulliamo le uova con lo zucchero, aggiungiamo il latte, aggiungiamo a filo l’olio di semi, facciamo incorporare bene gli ingredienti e cominciamo ad incorporare la farina setacciata, poco per volta.

Aggiungiamo anche il liquore Dannata, poi la scorza grattugiata del limone, la vanillina e il lievito. In ultimo la frutta che, se non vorremo ritrovare tutta sul fondo del dolce perché tenderà a sprofondare nell’impasto, infarineremo leggermente.

Trasferiamo il composto nello stampo per ciambella di Chef Artù e inforniamo per circa 33-35 minuti, e comunque, verifichiamone la cottura con il metodo dello stecchino che tutti conosciamo.

Una volta sfornata, lasciamo raffreddare, estraiamo dallo stampo e trasferiamola su un vassoio, spolveriamo con zucchero a velo.

Il dolce si presenta gustoso, leggero e si percepisce il retrogusto del liquore al cioccolato piccante che ben si sposa con la frutta.
Se la mia ricetta vi è piaciuta, vi invito a votarla con un like sulla pagina Facebook di Chef Artù seguendo il link che vi lascio sotto.
Grazie a tutti anticipatamente.

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=679322302115524&set=o.158259531038494&type=1&theater


Rispondi

0 commenti su “Ciambella “Dannata” con ciliegie, fragole e mela.

  • Ricette in Musica

    Ammazza che meraviglia. La frutta che più apprezzo, un bel ciambellone e quel liquorino sfizioso che non conoscevo. Sarà sicuramente una bontà quindi spediscimi un paio di fette che io non son capace a preparare dolci (mentre per mangiarle sono un campione)

  • Maria Felicia V.

    'mmazza, macchè dannata, questa ti spedisce direttamente nell'alto dei cieli insieme ai cherubini!!!!
    Ma non sono certa di voler passare una fetta anche agli angioletti, quindi svolazzate più in là, cherubini e serafini, non varrete fare peccato di gola!?

  • enzarello enzino

    Una delizia per il palato cara mia 🙂 certo che mi è piaciuta! Non solo ha un aspetto questa cimbella molto invitante ma sono interessanti anche gli ingredienti proprio. Credo che il liquore Dannata Zanin dia quel tocco che la rende irresistibile. Mi copio la tua ricetta 🙂 e ti voto volentieri la ricetta.

  • angy

    ihhhhhh mamma mia che ciambella favolosa, qua di dannato c'è la mia panci che non la può provare 😀 , a parte gli scherzi , complimenti perchè hai avuto un'idea davvero originale , in bocca al lupo per il contest chef artù, vado subito a votarti

  • angela

    I miei bimbi fortunatamente preferiscono la frutta al cioccolato, questa ciambella è l'ideale, gustosa ma anche nutritiva. Grazie per l'idea

  • Stefania Benedetti

    che bellissimo ciambellone, mi hai incuriosita con il liquorinino dannata che hai usatoe che non consocevo affatto. Goloso l'abbinamento con fragole, ciliegie, cioccolato

  • Angela Di stora

    ahahahahhahah leggendo il titolo del post pensavo tra me e me, cos'avrà di dannato questa deliziosa ciambella? Poi ho letto gli ingredienti ed ho capito, avrà sicuramente un sapore unico, una ricetta diversa da solito che mi mette non poca curiosità, devo cercare il liquore dannata zanin e provare a farla, poi ti dirò se ha conquistato i miei cari 🙂

  • Mary Pacileo

    mi piacciono tanto le ciliege e questo è il mese ideale per loro, la tua ciambella sembra deliziosa e non conoscevo questo liquore, mi piacerebbe provarla, in bocca al lupo per il contest

  • vanessa

    caspita che bontà dev'essere questa ciambella Dannata! mi hai incuriosita moltissimo…non conoscevo il liquore Dannata Zanin…chissà che sapore avrà! assolutamente da provare! complimenti per l'idea ed in bocca al lupo per il contest Chef Artu'!

  • marcella sicca

    Che bontà questa ricetta sicuramente molto gustosa, dalle foto è molto invitante con tanti prodotti di ottima qualità

  • manuela salmastri

    questa tua ciambella ha un nome spettacolare. Il liquore dannata non lo conoscevo . Mi voglio però soffermare sulla ricetta perchè hai usato degli ingredienti che io più amo in assoluto. Ho visto che utilizzi l'olio di semi al posto del burro. Devo assolutamente provare a fare questa ricetta. Devo procurarmi questa DANNATA bottiglia di Dannata. Grazie per l'idea.

  • giusy loporcaro

    avrei proprio voglia di una bella fetta di questa invitante ciambella! il nome che le hai dato è curioso…ma poi leggendo gli ingredienti ho capito il motivo! Mi ha colpito anche lo stampo usa e getta per ciambella della Chef Artu'….troppo comodo…..non sapevo dell'esistenza….devo farne scorta!

  • Maria Pandolfo

    complimenti la tua ciambella dannata con ciliege e fragole è proprio invitante e golosa, la voglio assolutamente provare, mi incuriosisce molto questo abbinamento anche con zanin, che conosco come azienda, in bocca al lupo per il contest chef artù

  • Danila

    Bellissima questa ciambella che contrariamente al suo nome ha un aspetto tutt'altro che dannato, l'assaggerei ben volentieri. Sei stata originale e bravissima ^^

  • pastaenonsolo.it

    una ricetta particolare, non è il classico ciambellone, proprio buono!! Complimenti e in bocca al lupo per il contest.

  • Anna Santese

    una ricetta super originalissima e deve essere anche molto ma molto buona, complimenti allo chef per la sua creatività.

  • mariafelicia magno

    sembra così morbida e gustosa questa ciambella…adoro i dolci con i frutti all'interno..il nomeè azzeccatissimo..sarei curiosissima di provare il liquore e non solo nei dolci…una ricetta davvero originale..l'accostamento del peperoncino con i frutti mi incuriosisce molto
    in bocca al lupo per il contest…

  • micolcirid

    Che ricetta favolosa mia cara! Certo che non potevi che chiamarla Dannata e non solo per il liquore con cui l'hai preparata!!! Dannata anche perchè deve essere talmente buona che una fetta tira l'altra e addio buoni propositi di dieta in vista della prova costume!

  • Marisa P.

    Una ciambella molto particolare..non conoscevo ancora il liquore Dannata Zanin, l'abbinamento con la frutta fresca sembra ottimo

  • Valentina L

    Che bella ciambella.. molto gustosa a quanto vedo! Conserverò questa ricetta.. mi piacerebbe farla al piu presto! In bocca a lupo per il Contest.. hai ottime probabilità di vincere. 🙂

  • Jennifer Maria

    Una ciambella che merita il primo posto a qualsiasi concorso. Hai utilizzato degli ingredienti squisitissimi. Gli stampi chef artù non li conoscevo e non conoscevo neanche dannata. Grazie per l'ispirazione che mi hai dato.

  • francesca romana capizzi

    Io sto facendo colazione con un orrobike plumcake sai come sarebbe meglio avere una fetta di questo bellissimo ciambellone…….