Sapospina: l’ecodetergenza


Stop rifiuti

Alcuni giorni fa, osservando il bustone di plastica da portare all’isola ecologica, ho espresso il mio disappunto al consorte sulla mole di rifiuti che quotidianamente produciamo.

Di plastica se ne fa davvero troppa.

Meno male che la si differenzia, e questa è già una gran cosa. Il mio comune -ma anche tutto il circondario- è ben organizzato ed efficiente in tal senso. In casa siamo solo in due, eppure quel saccone, alto quasi quanto me, si riempie molto velocemente ed in una settimana (circa) è colmo. 

Da dove arriva tutta questa plastica? Gran parte, almeno in casa mia, lo fanno le varie buste e vaschette che contengono alimenti. Al super dove faccio spesa, imbustano e invaschettano anche gli alimenti freschi (frutta, verdura, carni, formaggi, pane e dolci) , in modo che siano già pesati e pronti da mettere nel carrello. Comodità e convenienza (risparmia sul personale addetto) per chi gestisce il negozio, praticità per noi che evitiamo di armeggiare con bilance e fare la fila per pesare i prodotti. 

Seguono le bottiglie dell’acqua confezionata (quella del rubinetto è imbevibile) e  flaconi di vario genere, che contengono prodotti di igiene e cura personale o pulizia e cura della casa, detersivi e ammorbidenti per il bucato etc. 

Ragionando con mio marito sulla necessità di ridurre in maniera significativa almeno la produzione di plastica e riflettendo su come fare, abbiamo concordato sull’eventualità di far installare un impianto di depurazione acqua del rubinetto. 

Oltre a questo, che ha dei costi importanti e al momento dobbiamo metterlo in attesa, nell’immediato abbiamo pensato di optare per detersivi alla spina che, oltre a far diminuire la pila di rifiuti, contribuiscono a salvaguardare l’ambiente e anche le nostre tasche. 


logo_sapospina_it.png

 

– SapoSPINA – 

Sono sempre più numerose le aziende che decidono di virare verso la produzione di detersivi ecologici ed economici. Ci sono poi quelle aziende che da sempre hanno mostrato particolare attenzione per l’ambiente, tra queste c’è Rampi che da oltre 60 anni opera nel settore delle tinto-lavanderie e detergenza dei tessuti


Saponi-alla-spina-Sapospina.jpg

 

Con il suo team di esperti, Rampi, ha ideato un sistema che consente il riutilizzo totale degli imballaggi riducendo sensibilmente la produzione di rifiuti e gli sprechi.

SapoSpina è la linea di detergenti per stoviglie e bucato alla spina i cui pregi li riassumiamo in : ecologica, economica, essenziale e esclusiva

  • Ecologica: prima di tutto ricordiamo che si risparmia sul flacone che si paga una sola volta e le successive lo si riutilizza ricaricandolo. In secondo luogo le formule detergenti sono concentrate e si attivano già a basse temperature, questo consente un risparmio di energia elettrica . La maggior parte delle materie prime utilizzate per comporre i detergenti derivano da sostanze vegetali o fonti rinnovabili e sono tutte biodegradabili.
  • Economica: oltre a farci risparmiare sulla bolletta elettrica, risparmieremo in termini di consumo di acqua e detersivo; infatti i sapospina sono concentrati e ne occorre un dosaggio tre volte inferiore a quello dei normali detersivi, risparmieremo sull’acqua perché sono altamente risciacquabili e dunque si riduce il numero di risciacqui necessari. Risparmieremo anche in termini di spazio perché un flacone di Sapospina vale per tre. 
  • Essenziale: perché l’espositore/distributore ha un sistema di erogazione che non necessita di costose pompe peristatiche né di energia elettrica, offre così una vasta gamma di prodotti capaci di soddisfare le differenti esigenze di lavaggio occupando però uno spazio ridottissimo (meno di mezzo metro quadrato). 
  • Esclusiva: perché è un’offerta che si rivolge ad una cerchia esclusiva di consumatori, attenti all’ambiente, al risparmio e alla qualità. 


lenee det. sapospina
Sapospina soddisfa tutte le nostre esigenze di pulito, garantendoci la massima efficacia in quanto i prodotti sono qualitativamente elevati e performanti. 

Ho avuto piacere di poter verificare personalmente grazie alle monodosi omaggio che l’azienda cortesemente mi ha fatto ricevere.

Nello specifico:

SapoSpina5-copia-1

  • SapoOxitex: detergente professionale dall’alto potere lavante. Usato a rinforzo del detersivo abituale, lava, smacchia e sbianca ravvivando tessuti e colori. Efficace già a temperature basse, sviluppa ossigeno in maniera bilanciata, rispettando i tessuti e penetrando a fondo nel cuore delle macchie, consentendo così l’eliminazione delle macchie più ostinate e difficili da rimuovere. Oltre all’elevato potere pulente, si aggiunge l’efficacia igienizzante e sanitizzante. Non inquina perché biodegradabile. 

nota personale: con la bustina/campione di SapoOxitex ho fatto ben 2 lavaggi in lavatrice (ricordiamo che sono concentrati e hanno alta resa), ho lavato biancheria da tavola (tovaglie e strofinacci) che presentava diverse macchie di olio, vino e frutta. Con mio stupore le macchie sono state eliminate e anche alcune di vecchia data e che non ero riuscita ad eliminare con lavaggi precedenti, si sono attenuate.

SapoSpina2-copia-1.jpg

  • SapoColours:  detergente per capi colorati e delicati: protegge, ravviva e salva il colore grazie ad uno speciale inibitore contenuto in formula, che ha la capacità di impedire che eventuali colori dispersi in acqua vadano a depositarsi e fissarsi su altri tessuti. Protegge da sbiadimento che sovente si verifica dopo numerosi lavaggi, è ad alta concentrazione per cui consente di lavare ottimamente a basse temperature ed impiegando dosaggi davvero minimi. E’ di origine vegetale e ha quindi un bassissimo impatto sull’ambiente. 

nota personale: con SapoColours ho fatto due lavaggi a mano ed uno in lavatrice. Ho voluto testare entrambe le modalità di lavaggio per verificarne l’efficacia soprattutto nel frenare il rilascio di colore nell’acqua. Ho lavato capi scuri ed in particolare un pantalone di tessuto tipo raso che lavo sempre a mano e che ogni volta lascia andare tantissimo colore rendendo l’acqua scurissima. Ho constato l’effettiva diminuizione di colore nell’acqua, da solitamente nera pece ad appena un accenno di colore. 

SapoSpina1-copia-1.jpg

  • SapoBucato: un detersivo per tessuti di cotone e sintetici, colorati e delicati, formulato con un mix bilanciato di enzimi che gli conferiscono un’azione smacchiante particolarmente energica su numerose macchie, anche su quelle di unto. La sua forza pulente è rafforzata se usato in abbinamento con Oxitex per sporco e macchie davvero ostinate. Ottimo in caso di ammollo, ridona ai capi colorati vigore e lucentezza. 

nota personale: anche questo detergente è riuscito a stupirmi; incredibile l’efficacia dimostrata sull’abbigliamento da lavoro di mio marito che, vi dico, fa il muratore; potete quindi immaginare quanto sia antipatico e faticoso ogni volta andare di olio di gomito per cercare di togliere il più possibile residui di ducotone, calce, cemento e vari altri. Ho messo in ammollo il bucato, l’ho lasciato riposare per almeno due ore, poi ho fregato bene insistendo sulle macchie più assidue. Eliminare il grosso  dello sporco è stato veramente più facile, le patacche di prodotti si sono come sciolte. Ho poi fatto il normale lavaggio in lavatrice sempre utilizzando una dose di SapoBucato e aggiungendo una mezza misura di SapoOxitex: i risultati sono stati veramente apprezzabili e non l’avrei creduto. 

Sapospina bucato

  • IgienBucato: testato presso l’Università di Ferrara e formulato per ridurre al minimo il rischio di allergie, contiene uno speciale principio attivo capace di contrastare l’azione di germi e batteri, anche i più pericolosi per la nostra salute come i gram negativi. Deterge a fondo, igienizzando e restituendo freschezza a tutti i tipi di tessuti. 
  • IgienSoft: ammorbidente igienizzante e profumante che, usato in abbinamento al detergente igienizzante, ne potenzia l’effetto. Formulato per tutti i tipi di tessuto ma particolarmente indicato per biancheria che viene a diretto contatto con la nostra pelle – come biancheria intima, indumenti di neonati e bambini, asciugamani, biancheria da letto- rende i tessuti morbidi e igienicamente sicuri. Questo ammorbidente è concentrato ed altamente perfomante, è capace di ridonare morbidezza anche a quei tessuti che parevano averla perduta. 

nota personale: detergente e ammorbidente appena descritti, mi sono piaciuti, ovviamente, per la loro azione igienizzante ma anche e particolarmente per l’efficacia pulente e profumante. Li ho usati abbinati ed ho ottenuto un bucato fresco, pulito e profumato a lungo. Aprendo il cassetto della biancheria dove ho riposto gli indumenti lavati con questi due prodotti, a distanza di una settimana profumano come li avessi appena lavati. Inoltre la profumazione è molto gradita al mio olfatto, non vorrei sbagliare ma a me è sembrato muschio bianco o comunque un profumo talcato/muschiato. 

Sapospina bucato 2

SapoSpina è stata per me una piacevole scoperta.

Cercavo soluzioni per ridurre gli sprechi ed evitare un’eccessiva produzione di rifiuti e ho trovato dei prodotti che, oltre a risolvermi in gran misura il problema, lavano il mio bucato con delicatezza, rispettando le fibre e preservando i colori, conferendo morbidezza, profumo ed igiene.

Dalle mie parti ho già trovato alcune lavanderie che mettono a nostra disposizione i distributori di sapone alla spina Sapospina. 

prodotti sapospina riciclabili1

Se anche voi siete stufi degli sprechi e dell’accumularsi di rifiuti che vanno smistati rubando tempo e occupando spazio, se state cercando un’alternativa ecologica ed efficace per la pulizia di biancheria, pavimenti e superfici, stoviglie e piatti, se vi ho incuriositi e volete scoprire questi prodotti, allora non mi rimane che indirizzarvi al sito internet e suggerirvi di richiedere, attraverso un semplice form di contatto mail, l’elenco dei distributori presenti nella vostra zona, otterrete così anche uno sconto di benvenuto da presentare in negozio.

Io ne ho già approfittato, è voi, cosa aspettate? 

per info e contatti: 

su Facebook e per diventare fan, cliccate QUI e mettete mi piace alla pagina

www.sapospina.it

www.rampi.it

 


Rispondi

0 commenti su “Sapospina: l’ecodetergenza

  • Erry

    Questi prodotti ci aiuteranno a sopravvivere terminando di inquinare l’acqua, assolutamente da utilizzare al posto dei vecchi detersivi.

    • vialedeipensierinumero11

      Speriamo, Erry! purtroppo chi consuma i detersivi ecologici è ancora una forte minoranza, anche se negli anni si va migliorando. Importante diffondere per far conoscere. Grazie, sei sempre tra i
      primi a passare a trovarmi… vorrai mica spodestare Lisa? 

  • Simona Giorgi

    ho avuto anche io il piacere di provare questi campioni, ho poi trovato un distributore in zona ed ora uso il color e l’ammorbidente con regolarità. Ed è proprio vero: ogni busta consente di
    eseguire ben due lavaggi, ora che li ho consumo pochissimo detersivo.

    • vialedeipensierinumero11

      Pochissimo detersivo e panni pulitissimi e profumatissimi.. oh, guarda che li ho scoperti grazie a te, sai? grazie! 🙂 

  • Rita

    Hai ragione, la quantità di plastica che va smaltita è davvero tantissima, ben vengano i prodotti ecologici per la detregenza della casa alla spina!!! Io ho apprezzato moltissimo questi
    detersivi, ho notato che li utilizza anche la mia lavanderia di fiducia un motivo in piu per continuare a senrviurmi da loro 😉

  • Emanuela

    ..conosco molto bene questi detersivi e li trovo davvero ottimi, sono efficaci già alle basse temperature e poi sono anche delicati…mi piace tantissimo anche la filosia dell’azienda e cioè
    quella di rispettare l’ambiente riducendo al massimo il consumo di plastica..consiglio veramente a tutti di provarli, perchè poi non potrete più farne a meno!!!

  • anna cascino

    non ho ancora avuto il piacere di provarli ma lo letto anche altre recensioni positive quindi non mi resta che cercarli e comprarli!

  • lucia

    I tuoi post sono sempre così dettagliati e curati e le tue spiegazioni chiarissime con le note personali che amo e stimo particolarmente, non conoscevo questo brand ma sono curiosa di provarlo e
    conoscerlo.

    p.s non prendertela a male ma preferivo la grafica di prima…era più unica !

    • vialedeipensierinumero11

      ciao Lucy, no, tranquilla, non me la prendo a male, anzi, un’osservazione sincera e garbata non può che essere gradita. Con la grafica ci sto litigando da tempo, non trovo la mia “dimensione” .
      l’impaginazione precedente era carina ma tagliava i loghi messi nel banner e questa piattaforma non offre molte opzioni. Vedremo, intanto nei giorni prossimi lavorerò ancora al design, sperando
      di cavarne qualcosa. Grazie per il commento. Buona domenica. ^_^ 

  • graziella di chiano

    Uso anch’io questi detersivi alla spina e li trovo eccellenti ed efficaci e aoprattutto ecologici. Il mio bucato è pulitissimo e profumato.

  • CRISTINA BENEDETTI

    Sempre very professional nelle tue recensioni, dettagliate e ricche di foto e particolari..sto testando anche io i prodotti Sapospina e finalmente riusciremo a mettere da parte qualche soldino
    risparmiando su imballaggi vari

  • francesca messina

    tutti i prodotti dovrebbero essere, delicati, efficaci, ma sopratutto bio come questi che ci hai presentato, mi hai davvero incuriosito…corro subito al loro sito^^

  • emanuela

    ed hai proprio ragione.la plastica poi e’ quella he ci vuole di piu’ a reciclare.ottimi prodotti sapospina sa come aiutarci nn solo nella differenziata ma anche negli atti quotidiani

  • MANU

    nel mio paese è iniziata da poco la raccolta differenziata porta a porta e non ti dico il secchio della plastica è sempre stracolmo…questi detersivi
    sono davvero fenomenali, anche perchè ci permettono di ridurre i grandissimi flaconi di plastica, quindi meno ingombro e meno plastica e poi sono davvero efficaci già alle basse temperature e
    quindi anche li ci permetto un risparmio energetico… e poi sono così profumati..fantastici direi!!!

  • lufantasygioie

    ciao

    i miei sfondi sono tutti free,quindi puoi scegliere quello che vuoi e cambiarlo quando vuoi.

    Ho visto il fondo applicato,ma credo che anche su questa piattaforma puoi fare delle modifiche,come allargare o stringere la tua home page o renderla trasparente ,in modo da non coprire la parte
    esterna.

    Grazie per i complimenti

    A presto

    lu

  • giusy

    HAI RAGIONE…..purtroppo c’è ancora molta ingoranza in merito e siamo troppo lontani dal concetto di abbattimento e smaltimento dei rifiuti in maniera coscienziosa.Per fortuna ci sono aziende
    che credono in questo e si adoperano per salvaguardare sia l’ambiente che la nostra salute.Mi piacerebbe provare i prodotti che hai presentato…vado subito a visitare il sito.

  • elena

    non conoscevo quest’azienda ma spesso acquisto i detersivi alla spina e mi trovo bene.Vado sul sito che hai consigliato cosi’ vedo dove acquistarli!

  • stefania

    sono sempre di più i negozi che offrono questi detersivi alla spina, validissimi e anche utili per salòvaguardare l’ambiente

  • Valentina Langone

    sono molto utili e si risparmia un bel po’ , mi piacerebbe provare i detersivi alla spina .. non conosco questo brand e sembrano efficaci!!

  • tizyb

    devo dire che mi hai convinta, oramai i detersivi in circolazione non mi soddisfano più e questi sono l’ideale sotto tutti i punti di vista. guardo il sito e chiederò l’elenco dei rivenditori
    della mia citta, grazie della presentazione

  • stregatto

    Credo che sia necessario ridurre la quantità di plastica che sta invadendo il pianeta, che sia necessario risparmiare e quindi che acquisare alla spna ia un dovere, proverò volentieri
    questidetersivi.

  • marta

    un azienda che sostiene l’ambiente è da lodare! non ho mai provato dei detersivi alla spina ma ora sarei curiosa di farlo….vado a visitare il sito!