Ben ritrovati miei cari,

quest’oggi ospitiamo la Spagna, attraverso un brand di cosmesi naturale vegana nata sullo stile Steampunk: Lost Scents

Ecco, già so che alcuni di voi si staranno domandando cosa sia lo stile Steampunk, orbene, vediamo se riesco a spiegarvelo sinteticamente: 

steampunk-cosplay-artper Steampunk si intende quel sotto-genere narrativo e cinematografico fantascientifico caratterizzato da macchinari alimentati a vapore e collocati in un ambientazione storica anacronistica..  cioè, immaginatevi il vecchio West popolato da macchinari e tecnologie impensabili per quell’epoca e i personaggi della storia con abiti nello stile del tempo ma super-accessoriati con armi e piccole diavolerie tecnologiche.  

Ok, mi sa che ho scelto un genere difficile da spiegare a parole, forse è meglio offrirvi un’immagine.. o un esempio: Il film con Will Smith “Wild Wild West”. 


occhiali steampunkQ
ui a destra, giusto per farvi un’idea, abbigliamento genere steampunk e a sinistra degli occhiali. 

Perché vi parlo di ciò?

Perché Lost Scients è una piccola realtà artigianale nata proprio dalla grande passione dei suoi ideatori per il genere Steampunk, il cui obiettivo è quello di aumentare la varietà di oggetti nel genere e offrire cosmetici ed elementi decorativi che lo raffigurino.

I prodotti Lost Scients sono tutti particolari e ricercati, sia nell’aspetto che nelle formulazioni e profumazioni.

 

Cosa propone: 

  • Cosmetici – saponi, rasatura, depilazione, creme corpo, burro cacao e mini size
  • Candele – steampunk, lumini, aromaterapia
  • Accessori – *categoria in allestimento

Cappello-cilindro-.jpgHo aperto questa recensione spiegandovi a larghe linee il genere steampunk e allora vediamo qualche prodotto Lost Scents che più raffigura il genere, poi passerò alla recensione di due saponi che sono l’effettivo soggetto di questo post. 

Quello che vedete nella fotografia a sinistra è una candela profumata a forma di cappello cilindro, quello a destra è il simpatico orsetto steampunk Billy.

Steambear Billy

Lost Scents vi da l’opportunità di scegliergli nel colore che più vi piace, di decidere in quale delle quattro fragranze disponibili ( Victorian Garden, Flying over the desert, Letters from far away, Clean those gears)  lo preferite e anche scegliere se dotarlo di stoppino oppure no.  Stessa cosa vale per gli altri modelli proposti in questa categoria, tutti simpatici, ben fatti ed originali. 

Tra i vari articoli che il sito offre, particolare interesse hanno suscitato in me le candele aromatepapiche. 

Io che, “umoralmente parlando”, vado molto “a naso”, nel senso che se una fragranza mi piace mi rende rallegra o mi rasserena e, contrariamente, se non mi piace mi infastidisce e divento scorbutica, dò estrema importanza ai profumi, che siano per la mia casa o che si tratti di cosmetici e detergenti che uso.

Le Candele Aromaterapiche sono disponibili attualmente in tre fragranze differenti, esse hanno il duplice scopo di arredare, profumare e agire sul nostro umore. 

Aromatherapy candle

 

Questa che vedete nella foto, ad esempio, è profumata con una miscela di oli essenziali bio di arancio, mandarino e bergamotto; il suo aroma è in grado di infondere allegria, caricare di energia e aiuta a recuperare l’entusiasmo.

Le candele aromaterapiche Lost Scents non hanno bio solo le essenze ma persino la cera che è di soia, è bio e dunque sono 100% biologiche!! Ma passiamo ora alle due saponette che vi voglio presentare. 

I saponi Lost Scents sono tutti fatti con ingredienti naturali, molti dei quali bio, i loro formati variano da 130, 150, 40 e 50 g , e sono :

  • Sapone di Rosa Canina
  • Sapone di Mandorle
  • Sapone di Riso
  • Sapone di Arachidi 
  • Sapone Esfoliante
  • Sapone da Barba/Depilazione

 

 

– Sapone al Riso – Letters From Far Away –

 

Lost Scents3

Entrambe le saponette che ho provato, hanno un profumo stupendo, ma la profumazione Letters From Far Away mi piace di più, mi piace molto di più!  

Probabilmente è perché il profumo di rosa mosqueta mi è già noto, mentre questo è nuovo anche se vagamente mi ricorda qualcosa che non riesco ad “afferrare”.

Imix di essenze usate per creare questa fragranza sono oli essenziali di eucalipto, cannella, limetta e incenso che conferiscono al sapone delle note calde, morbide e orientaleggianti. 

Gli ingredienti principali di questo sapone sono l’Olio di Oliva e l’Olio di Cocco che rendono la pelle morbida e nutrita.

E’ un sapone delicato, adatto a tutti i tipi di pelle, produce una modesta schiuma e, a differenza di altri saponi solidi, non la secca, la deterge con molta dolcezza e non provoca il classico effetto di “pelle che tira”. Questo è senza dubbio merito della sua composizione. 

Ha un inci stupendo! è apporvato Bio, non è testato su animali, non contiene ingredienti di origine animale ed è dunque adatto ai vegani, non contiene coloranti; l’unica avvertenza è quella di non usarlo in gravidanza e allattamento per via dell’olio essenziale di cannella. 


 Inci: Acqua, Olio di Cocco, Olio d’Oliva, Soda Caustica, Olio di Palma, Olio di Macadamia, Olio di Girasole, Olio di Ricino, Olio di crusca di Riso, Olio Essenziale di Eucaliptus, Olio Essenziale di Limetta, Olio Essenziale di Incenso, Olio Essenziale di Cannella, Vitamina E.


 

– Sapone alla Rosa Mosqueta – Victorian Garden – 


Lost-Scents4.jpg

Le proprietà della Rosa Mosqueta le ho potute apprezzare -lungo il corso della mia vita- diverse volte, attraverso cosmetici di vario utilizzo. Il suo profumo si riconosce tra mille. La rosa mosqueta ha una di quelle profumazioni che una volta annusata si imprime nella memoria e non si scorda più. E’ un profumo delicato, femminile, elegante e in questo sapone la sua essenza si mescola a quella di  geranio, gelsomino e frutti selvatici, ricordando così un fiorito giardino Vittoriano. 

Le proprietà di questo sapone sono le stesse del precedente, il suo scopo è detergere con delicatezza, idratare e ammorbidire

Formulazione anch’essa verde, adatta a vegani, non testata su animali, senza coloranti, naturale ma non è bio, ciò non toglie che gli ingredienti usati sono accuratamente selezionati e genuini. 


 Inci: Acqua, Olio di Cocco, Olio d’Oliva, Soda Caustica, Olio di Palma, Olio di Macadamia, Olio di Girasole, Olio di Ricino, Olio di Rosa Canina, Olio Essenziale di Geranio, Aroma (Rosa Canina, Giasmino, Frutti selvatici), Vitamina E. 


 Victorian-Garden.jpgIl sito The Lost Scents è disponibile anche in versione lingua italiana e fare acquisti è semplicissimo.

Ricapitolando, Lost Scents offre cosmetici Steampunk:


  • senza coloranti
  • senza parabeni
  • senza siliconi
  • non testati su animali
  • con ingredienti Bio
  • con oli essenziali attivi
  • certificati IMO _Istituto di Controllo Indipendente per l’Ecologia di Mercato_
  • packaging riciclato

 

Letters-from-Far-Away.jpgAttualmente le sedi di Lost Scents sono in fase di trasloco e credo che a breve ci saranno anche delle interessanti novità, questo non impedisce la navigazione e gli acquisti, quindi vi suggerisco di fare un salto sul sito, vedere cosa offre e provare, perché per mia esperienza diretta posso confermare la qualità e validità di questo marchio emergente e che sa come distinguersi. 

 

www.thelostscents.com/it

info@thelostscents.com

Facebook fan page Lost Scents 

Lost Scents: naturali, vegan, Steampunk

0 thoughts on “Lost Scents: naturali, vegan, Steampunk

  • 12 settembre 2013 at 9:17
    Permalink

    Ma che bell’inci che hanno…

    La soda causitica ha ilpallino verde? Non me l’aspettavo…

    Reply
    • 14 settembre 2013 at 8:49
      Permalink

      minerale naturale, ricavata da elettrolisi del cloruro di sodio.. da sempre usata nell’industria dei saponi. 

      Reply
  • 12 settembre 2013 at 10:09
    Permalink

    per caso ho scoperto di essere allergica ai siliconi quindi devo stare molto attenta a quello che uso per la detersione, inoltre le aziende emergenti mi sono sempre simpatiche perchè hanno
    bisogno di essere conosciute, haifatto bene a presentare questa azienda visito immediatamente il sito

    Reply
    • 14 settembre 2013 at 8:49
      Permalink

      Grazie Rosy. Buona giornata 🙂 

      Reply
  • 12 settembre 2013 at 10:13
    Permalink

    Carina l’azienda e i prodotti proposti. La filosofia bio unita alla funzionalità dei cosmetici è un gran bel punto di forza. Non conoscevo Lost Scents ma vado a dare uno sguardo al sito, sono
    davvero incuriosita.

    Reply
    • 14 settembre 2013 at 8:50
      Permalink

      ciao Simona, grazie per la visita. 

      Reply
  • 12 settembre 2013 at 10:18
    Permalink

    Che bellissimo lo stile steampunk, io lo adoro anche negli abiti! Avevo già visto qualcosa di Lost Scents e già mi aveva incuriosito…mi sa che prima o poi ci scappa un ordinino!!! 🙂 Buona
    giornata!

    Reply
    • 14 settembre 2013 at 8:50
      Permalink

      anche a me piace molto lo stile. ^__^  ciao 

      Reply
  • 12 settembre 2013 at 10:49
    Permalink

    Fantastico questo brand!! non lo conoscevo!! corro sul sito!

    Reply
    • 14 settembre 2013 at 9:01
      Permalink

      grazie Chiara. 

      Reply
  • 12 settembre 2013 at 11:13
    Permalink

    a me piacciono davvero tanto le saponette solide, ma anche le candele..quindi questo post è proprio quello che fa per me..conosco Lost Scents, mi piace tantissimo la sua filosia e poi i loro
    prodotti sono fantastici, naturali e anche tanto delicati sulla pelle!!! vogliamo parlare di quanto profumano poi!!!??? è un’azienda che merita davvero tanto, anche le candele sono fantastiche!!!

    Reply
    • 14 settembre 2013 at 9:00
      Permalink

      Io mi sono letteralmente inebriata dela profumazione Letters from Far Away, non mollerò più questa saponetta Lost Scients! 

      Reply
  • 12 settembre 2013 at 11:14
    Permalink

    Ho usato in passato dei saponi di riso, mi piacrebbe molto provare quello alla rosa mosquesta, vado subito a visitare il sito. Grazie per le info. Buona giornata Daniela.

    Reply
    • 14 settembre 2013 at 9:01
      Permalink

      la rosa mosqueta è un ottimo idratante e antiaging, inoltre il suo profumo è delicato, femminile e sofisticato. 

      Reply
  • 12 settembre 2013 at 11:19
    Permalink

    Ho una passione sfrenata per le candele..la tua è originale con profumazioni che adoro come il mandarino e il bergamotto, quasi quasi la berrei! Un brand che non conoscevo ma affascinante a
    partire dallo stile al quale si ispirano

    Reply
    • 14 settembre 2013 at 9:02
      Permalink

      Ciao Cristina.. se ami determinate fragranze, allora Lost Scients ti conquisterà. 

      Reply
  • 12 settembre 2013 at 11:24
    Permalink

    usate anche io…sono davvero buone..

    Reply
    • 14 settembre 2013 at 9:02
      Permalink

      Grazie Giò ^_^ 

      Reply
  • 12 settembre 2013 at 12:01
    Permalink

    nonconoscevo questobrand,, ma ne ho sentito parlare bene tante volte..devo decidermi a fare un piccolo acquisto!!!!!

    Reply
    • 14 settembre 2013 at 9:03
      Permalink

      sono prodotti artigianali di assoluta qualità, se li provi, fammi sapere. Ciao 

      Reply
  • 12 settembre 2013 at 12:13
    Permalink

    Non consocevo questi prodotti, mi ha molto incuriosita il tuo post, io sono un amante dei saponi

    Reply
    • 14 settembre 2013 at 9:04
      Permalink

      se ami i saponi solidi e naturali, Lost Scients è da provare, te lo consiglio!  ciao 

      Reply
  • 12 settembre 2013 at 12:35
    Permalink

    anche io ho provato il sapone alla rosa mosqueta ed è buonissimo 😉

    Reply
    • 14 settembre 2013 at 9:04
      Permalink

      è ottimissimo!! ciao vale, grazie del passaggio. buon w.e. 

      Reply
  • 12 settembre 2013 at 13:11
    Permalink

    Non conosco questa azienda, i suoi prodotti mi sembrano davvero interessanti e mi incuriosisce molto il sapone al riso, sulla pelle deve essere delicatissimo!!!

    Reply
    • 14 settembre 2013 at 9:09
      Permalink

      è una piccola realtà artigiana che cerca di espandersi. I prodotti sono davvero validi, per chi ama le produzioni fatte a mano e naturali, allora non può non piacere.   Grazie per la visita.
      Ciao 

      Reply
  • 12 settembre 2013 at 13:14
    Permalink

    Adoro i prodotti naturali, profumatissime le candele e delicati i saponi su ogni tipo di pelle. Prodotti che mi piacciono molto, di certo visiterò il sito per saperne di più 🙂

    Reply
    • 14 settembre 2013 at 9:10
      Permalink

      Se provi, poi fammi sapere, mi piace confrontare i pareri… anche se sono quasi certa che, come me, avresti opinione positiva; i prodotti valgono. Ciao 

      Reply
  • 12 settembre 2013 at 13:50
    Permalink

    Molto interessante questo brand totalmenete nuvo per me vado a dare uno sguardo nel loro sito

    Reply
  • 12 settembre 2013 at 15:59
    Permalink

    Sai che questo Brand mi ha proprio incuriosito.. ma voglio vedere anche gli accessori.. tra quanto arriveranno??? 

    ;-D meravigliosooo 

    Klay

    Reply
  • 12 settembre 2013 at 16:11
    Permalink

    conosco la rosa mosquette e le sue proprietà le altre mi sono nuove da provare

    Reply
  • 12 settembre 2013 at 17:05
    Permalink

    non si finisce mai di imparare leggendo il tuo post mi ho avuto un infarinatura di questo genere che non conoscevo e del mondo d’ispirazione di questi prodotti che trovo intriganti sicuramente da
    provare

    Reply
  • 12 settembre 2013 at 17:22
    Permalink

    non ho mai sentito parlare di questo marchio…xò ora voglio sapere qualcosina in piu..qndi vado a farmi un giretto sul web 🙂

    Reply
  • 12 settembre 2013 at 17:35
    Permalink

    un brand spagnolo di cosmetica naturale….davveo interessante! adoro la spagna terra caliente e molto simile alla nostra italia per cui sono certa che i prodotti chr hai testato devono essere di
    ottima qualità! vado a sbirciare il sito…visto che c’è anche la sezione in lingua italiana!

    Reply
  • 12 settembre 2013 at 17:37
    Permalink

    non ho mai sentito quest’azienda  ma dal tipo di prodotti che produce sembra molto in linea con la mia filosofia eco-bio-naturale!

    sono interessatissima a scoprire tutta la gamma….corro nel sito!

    Reply
  • 12 settembre 2013 at 17:48
    Permalink

    grazie per le informazioni otttimi prodotti ne ho sentito parlare benissimo 

    Reply
  • 12 settembre 2013 at 18:12
    Permalink

    Prodotti veramente interessanti queste saponette, mi piacerebbe provare molto quella alla rosa mosquette per le sue peculiarità

    Reply
  • 12 settembre 2013 at 20:03
    Permalink

    Prodotti molto interessanti e da come ne parli devono esere ottimi

    Reply
  • 12 settembre 2013 at 20:19
    Permalink

    Adoro i saponi naturali! Sono smepre alla ricercadi validi brand che producano in modo ecosostenibile e cruelty free! Penso proprio che prossimamente la mia pelle beneficerà del sapone al riso!

    Reply
  • 12 settembre 2013 at 20:20
    Permalink

    Questi saponi sembrano fatti apposta per me! Sono felice di averli scoperti! Fortuna che faccio sempre un giro sul tuo blog! Ci sono sempre interessanti brand e novità!

    Reply
  • 12 settembre 2013 at 20:58
    Permalink

    Davvero interessante sia il brand che la tua spiegazione dello stile Steampunk, non l’avevo mai sentito prima. Per quanto riguarda i prodotti proposti io impazzisco sia per le candele che per i
    saponi solidi, adoro i prodotti bio e le fragranze naturali e particolari come queste. Tra tutti i prodotti prenderei il sapone al riso e la candela..ha un aspetto davvero meraviglioso, non oso
    immaginarne l’odore!! 🙂

    Reply
  • 12 settembre 2013 at 21:43
    Permalink

    L’elenco degli ingredienti naurali sono una garanzia, novità da provare.

    Erry

    Reply
  • 12 settembre 2013 at 22:38
    Permalink

    il sapone al riso….lo adoro è delicatissimo ma nutre la mia pelle super secca

    xoxo mini nuni

    Reply
  • 12 settembre 2013 at 22:54
    Permalink

    io sono una patita di saponette, queste non le conoscevo e devono essere buonissime e molto profumate. guardo il sito, di sicuro troverò qualcosa di interessante.

    Reply
  • 12 settembre 2013 at 23:14
    Permalink

    Ho già sentito parlare di questi saponi bio e sempre positivamente.. Sarebbe interessante provarli!

    Reply
  • 12 settembre 2013 at 23:31
    Permalink

    Sono veramente di ottima qualità, naturali e personalmente apprezzatissimi!

    Reply
  • 12 settembre 2013 at 23:40
    Permalink

    un miscuglio tra passato e presente, tra bello e brutto, tra perfetto e imperfetto!! 😀 lo stile steampunk mi ha affascinato alquanto…

    Reply
  • 12 settembre 2013 at 23:54
    Permalink

    che carine le candele a forma di cappello? non conoscevo questo brand, mi hai davvero incuriosita, corro immediatamente a dare un’occhiata al loro sito.

    Reply
  • 13 settembre 2013 at 2:08
    Permalink

    Il sapone alle arachidi è davvero curioso..le candele che hai postato, come il cappello a cilindro, sono incantevoli e creano un’atmosfera particolare e suggestiva con il loro stile steampunk

    Reply
  • 13 settembre 2013 at 2:40
    Permalink

    questo sapone al riso dovrei provarlo non l ho mai sentito ne visto prima

     

    dario fattore – whosdaf

    Reply
  • 13 settembre 2013 at 8:13
    Permalink

    Non conoscevo Lost Scent, una piacevole scoperta! Adoro le candele profumate e tutto ciò che crea atmosfera, amo la casa profumata e le fragranze intense e avvolgenti. Molto particolari le
    candele cilindro e orsetto in stile Steampunk, interessanti i saponi. Avendo la pelle secca proverei il Victorian Garden alla rosa mosqueta. Vado a dare un’occhiata ai prezzi. 

    Reply
  • 13 settembre 2013 at 8:58
    Permalink

    non conoscevo l’azienda..è sempre un piacere scoprirne di nuove…hai descritto la saponetta alla rosa mosqueta in maniera incredibile..un profumo che quando lo senti nn lo scordi più..sono
    curiosissima…nn la conoscevo e nn sapevo nulla sulle sue proprietà

    Reply
  • 13 settembre 2013 at 9:55
    Permalink

    Ciao Rosanna ti seguo con vero piacere, i saponi sono fantastici, morbidi e non seccano, strepitosi davvero, mi sono piaciuti tanto.

    Reply
  • 13 settembre 2013 at 10:21
    Permalink

    Adoro il sapone tradizionela, questo al riso non l’ho mai provato ma mi hai molto incuriosito…. ciao

    Reply
  • 13 settembre 2013 at 12:35
    Permalink

    Mi hai incuriosito con questo articolo, sono davvero tanti i prodotti e le saponette sembrano davvero buone, anche la candela a forma di cappello è originalissima e molto carina! farò sicuramente
    un giro sul sito! Grazie per queste informazioni dettagliate arricchite con le immagini 🙂

    Reply
  • 13 settembre 2013 at 15:03
    Permalink

    Bellissima scoperta il tuo blog..e quest’azienda che per me era sconosciuta, devo dire che mi ha incuriosito moltissimo…sbircerò di sicuro!!!

    un bacino

    IMPOSSIBILE FERMARE I BATTITI //PAGINA FB

    Reply
  • 13 settembre 2013 at 20:04
    Permalink

    ho una piccola collezione di candele profumate ma originali come queste non ne ho il sito mi era sconosciuto vado a visitarlo

    Reply

Rispondi