Philips PerfectCare Expert l’evoluzione del ferro da stiro


philips-perfectcare-Expert-5-jpg

Buongiorno e bentrovati,
oggi vi presento il mio nuovo ferro da stiro a caldaia Philips PerfectCare Expert.
Stirare la biancheria è forse una delle mansioni di casa ritenute più noiose e meno esaltanti.
Nella mia vita ho incontrato pochissime persone che esprimessero passione per questo lavoro domestico, e personalmente non riesco a dargli torto, io stessa, potendo, delegherei a terzi.
Tempo fa stirare non mi dispiaceva e stiravo anche capi che potevano benissimo farne a meno. In famiglia siamo solamente in due, la quantità di biancheria non è mai stata eccessiva e dunque ho sempre svolto il compito con non troppo fastidio.

Poi c’è stato un periodo di circa 8 anni in cui l’ho fatto per mestiere e lì la mia “passione” è cominciata a venir meno, giorno dopo giorno.
Arrivai al punto che se vedevo una camicia da stirare mi assaliva l’ansia. Così abbandonai quel lavoro e ritornai alle mie mini-dosi di stiro da ristretto nucleo familiare. Di ferri da stiro ne ho maneggiati tanti: normali, con caldaia a pressione con possibilità di rabbocco etc. e nella mia esperienza ho sempre ritenuto il ferro con caldaia a pressione il migliore in assoluto, anche se nei modelli del passo vi era il grosso limite dei tempi di riscaldamento e raffreddamento.
Il mio ultimo ferro a caldaia mi ha abbandonato circa un anno fa e fino ad ora mi sono arrangiata con un ferretto normale, in attesa di acquistarne uno di qualità e funzionalità maggiori.

Quando ho aperto la scatola che conteneva il mio nuovo ferro da stiro a caldaia Philips PerfectCare Expert sono rimasta estasiata!

Il ferretto mio, sembrava ora così piccolo e brutto, e lui -quello nuovo- così accattivante con le sue linee morbide, i suoi colori moderni e tutta l’innovazione che casa Philips ha ragionato attorno a questo elettrodomestico di grande utilità quotidiana.
Bello, bello davvero!!

philips-perfectcare-expert--10-jpg

La Philips, azienda olandese molto amata nel nostro paese, si sa, è leader nel settore degli elettrodomestici ed elettronici e riesce sempre a farsi notare ed apprezzare per la scelta del design, per l’innovazione e per l’alta qualità dei suoi prodotti. Questo ferro è dotato di caldaia pressurizzata e le sue caratteristiche innovative sono davvero tante e tutte sbalorditive.

Le caratteristiche tecniche sono sicuramente quelle che per prima andiamo a valutare e sono decisive per la decisione d’acquisto, ma anche l’occhio vuole la sua parte e il ferro a vapore Philips PerfectCare Expert decisamente lo soddisfa!

Ha un design moderno, le linee morbide e sinuose e l’intero apparecchio è ragionato nei minimi dettagli.
philips-perfectcare-expert-3-jpg

Tecnologia Optimal Tempt

Tra le caratteristiche più importanti del Philips PerfectCare Expert abbiamo la tecnologia Optimal Temp che permette di avere un perfetto equilibrio tra temperatura e vapore. Questa caratteristica consente di stirare capi di differenti tessuti con continuità, senza dover di volta in volta regolare il calore attraverso la manopola (che qui non esiste) e attendere che la piastra riscaldi o raffreddi per proseguire.
Questo cosa vuol dire?
Ad esempio: se io nel mucchio di biancheria da stirare ho tessuti misti, generalmente li suddivido per tipo e procedo prima con uno e poi con un altro, regolando la temperatura di volta in volta in base al tessuto, più alta se è cotone, bassa se è seta o acrilico e ogni volta occorre attendere che la piastra si raffreddi e si porti sulla temperatura adatta a stirare un tessuto più delicato.
Col Philips Perfectcare Expert e la sua tecnologia Optimal Temp non dovremo più aspettare! Passeremo dalla seta al lino, al cotone e perfino alla lana e viceversa senza dover fare assolutamente nulla! Nessuna manopola per la temperatura e nessuna ansia di rovinare il tessuto causa piastra ancora troppo calda, inoltre nessun alone lucido, nemmeno suoi capi più scuri e “sensibili al fenomeno”.
Tutto ciò è possibile grazie allo Smart Control -che controlla costantemente la temperatura e non le permette di andare oltre i 130° mantenendola stabile- e alla Camera Ciclonica Interna -che mantiene il vapore a pressione elevata così che sia sempre potente al massimo ed asciutto, senza gocciolamenti.
philips-perfectcare-expert-14-jpg

Testato ed approvato da Woolmark

Ebbene sì! seta, viscosa e anche la lana! se seguirete i consigli di utilizzo sarà possibile stirare anche il cachemire senza rovinarlo e a garantirlo è il marchio Woolmark che lo ha testato e approvato con i suoi esperti.
Gli unici capi che non potremo stirare sono quelli dove sull’etichetta troviamo il simbolo che ci informa che il capo non è adatto alla stiratura. Si tratta solitamente di tessuti con fibre elastiche, polipropilene, o indumenti con stampe la cui stiratura è sempre espressamente sconsigliata.
philips-perfectcare-expret-9-jpg

Serbatoio estraibile, piccolo ma di grande resa

Il Philips PerctCare Expert ha il serbatoio dell’acqua estraibile e il vapore è pronto dopo soli 2 minuti. Quando l’acqua sarà terminata si accenderà una spia e con estrema facilità potremo estrarre il serbatoio, riempirlo nuovamente e riprendere a stirare immediatamente, senza perdere tempo. Finalmente!!
ferro a caldaia richiedeva un tempo variabile per farlo raffreddare (in estate non si raffreddava più!) e 10 minuti abbondanti perché l’acqua raggiungesse la temperatura per poter essere erogata sotto forma di vapore, ed infatti stirare mi stressava anche per questo motivo, inoltre il vapore mi consentiva poco più di mezz’ora di stiro e per liberarmi della montagnola di biancheria, dovevo stirare in più riprese con tanto spreco di tempo. Con il Philips PerfectCare tutto ciò è solo un ricordo!
Il serbatoio è facile da riempire e non serve alcun imbuto per agevolarci nell’operazione, perché l’imboccatura è larga e le sue dimensioni ci consentono di riempirlo direttamente dal rubinetto.
E, a proposito, con il Philips PerfectCare Expert si usa solo e soltanto acqua di rubinetto e in caso di acqua molto dura allora sarà opportuno miscelarla con 50% di acqua distillata, proprio come faccio io che abito in una zona d’Italia con acqua particolarmente calcarea (se non sapete com’è l’acqua della vostra zona, sul web si trovano cartine ben chiare e affidabili).
Non utilizzate mai acque profumate, anche se indicate per lo stiro, non sono adatte nel modo più assoluto a questa tipologia di ferri.
philips-perfectcare-expert-13-jpg

Vapore potente

Altra caratteristica del Philips PerfectCare Expert è la velocità con la quale si riesce a stirare anche capi difficili, con tessuti spessi e rigidi e con pieghe ostinate. Nelle prove di stiro “estremo” cui l’ho sottoposta sono rimasta felicemente strabiliata! Risultato impeccabile! La potenza vapore del Philips PerfectCare Expert è pari a 5,5 bar di pressione: il vapore viene pressurizzato ed erogato a 120 g al minuto di vapore continuo e con il colpo di vapore per le pieghe più difficili, si arriva ad avere una potenza di 300 g, questo è possibile perché di volta in volta viene pompata una piccola quantità di acqua dal serbatoio alla caldaia, in questo modo si riducono anche sprechi.
Il serbatoio contiene 1,5 l di acqua e ci permette di stirare ininterrottamente fino a due ore. Il vapore, dunque, entra in profondità nei tessuti rendendo la stiratura estremamente facile anche quando difficile!
philips-perfectcare-expert-8-jpg

Un occhio al risparmio energetico

Il Philips PerfectCare Expert è dotato di funzione ECO che ci permetterà di utilizzare metà del vapore risparmiando almeno il 40% di energia, il tutto senza compromettere l’ottimo risultato di stiratura, basterà premere per 2 secondi il tasto accensione e la spia da blu diventerà verde, attivando la funzione risparmio.

La caldaia è inoltre dotata di valvola per l’eliminazione del calcare, si chiama Easy Decalc ed è un sistema pratico ed efficace che garantirà al nostro ferro vita longeva e prestazioni massime sempre.
philips-perfectcare-expert-12-jpg

Vani per riporre i cavi

L’azienda ha ideato nei minimi particolari il PerfctCare Expert ed ha infatti dotato l’apparecchio di due piccoli vani sui fianchi del corpo caldaia atti ad alloggiare su un lato il cavo elettrico e sull’altro il tubo del vapore, in questo modo una volta terminato l’utilizzo, lo possiamo riporre senza aver un groviglio disordinato tra cavo e tubo e anche lasciandolo in vista non darà all’ambiente un aspetto di disordine e trascuratezza.
E parlando di cavi, altro punto in favore di questo sistema stirante è l’adeguata lunghezza sia del cavo di corrente che del tubo vapore.
Non per ripetermi, ma avendo una buona esperienza in fatto di stiro e avendo maneggiato diversi tipi di ferri di stiro, una cosa che risultava molto fastidiosa e che rendeva lo svolgimento della mansione difficoltosa e delle volte anche pericolosa, era proprio la misura ridotta dei vari cavi e tubi.
Soprattutto il tubo vapore, quando troppo corto, obbliga a posizionare l’apparecchio sopra l’asse da stiro e spesso si arriva comunque con difficoltà in punta dell’asse, rischiando, mentre si è concentrati a stirare, di fare un movimento brusco e trascinarsi dietro il corpo caldaia.
Il cavo elettrico e il tubo vapore del Philips PerfectCare Express sono lunghi rispettivamente 1,8 m e 1,7 m.

philips-perfectcare-expert-4-jpg

Piastra Steam Glide

Merita assolutamente un cenno anche nuova piastra del ferro, la migliore di casa Philips, la Steam Glide(letteralmente tradotto “scivolata del vapore“) dotata di vapore anche in punta , scivola sui tessuti leggera come una pattinatrice sul ghiaccio, è resistente ai graffi ed è facile da pulire, consente la stiratura verticale per poter ravvivare tende e stirare tessuti delicati e leggeri.

Dimensioni modeste, leggerezza ma anche robustezza

Nonostante i numerosi “equipaggiamenti di serie” le sue dimensioni sono modeste ed è facile collocarlo sull’asse da stiro senza sacrificare eccessivo spazio destinato al piano per stirare; La mia asse non è di quelle dotate di vano porta caldaia ma di tipo essenziale, con piccolo spazio per posare il ferro da stiro, ebbene, questa caldaia ci sta alla perfezione e non sollecita il vano poggiaferro col suo peso perché è contenuto: tra ferro e caldaia abbiamo in tutto 5 kg. La sua leggerezza, però, non deve ingannare, l’apparecchio è molto robusto e ben rifinito.

philips-perfectcare-expert-6-jpg

Ferro leggero, niente più affaticamento del polso

Durante lo stiro, una delle cose che ho potuto maggiormente apprezzare, è stata la leggerezza del ferro, pesa poco più di un chilo ed è maneggevole e pratico, il mio polso si è subito accorto di questo particolare perché spesso mi si infiamma il tunnel carpale e ogni volta che stiravo col precedente ferro che aveva un peso notevole, ne risentivo. Con questo, leggero e maneggevole, il polso non è sottoposto ad eccessivo sforzo e permette movimenti fluidi, non impacciati, rendendo la stiratura più pratica e sicura, riducendo così anche il rischio di piccoli incidenti.

Ulteriori impressioni e conclusioni

All’inizio della mia opinione ho citato le mie mini-dosi di stiro formato mini famiglia; il brutto tempo di questi giorni ha trasformato quelle mini dosi in maxi e ora mi ritrovo con un Himalaia di biancheria da stirare e ritirare che non avete idea!
Per fortuna ho il Philips PerfectCare Expert e so già che svolgerò il compito con serenità, senza il pensiero opprimente di dover passare un intero pomeriggio chiusa nello stanzino dello stiro, liberarmi della biancheria sarà più veloce grazie alle elevate performance di questo ferro, non dovrò fare seccanti e dispersive pause per poter proseguire tra un tessuto ed un altro, stirerò senza dovermi preoccupare di ricaricare l’acqua ogni 10 minuti e non avrò nessun’ansia da aloni lucidi sui capi neri!
Grandioso, non trovate?
philips-perfectcare-expert-15-jpg

Nella foto appena sopra vi porto una tra quelle che considero la prova del 9. Volendo testarne tutta la reale potenza di stiro ho prelevato dal cesto della biancheriada stendere un paio di pantaloni jeans ancora umidi, li ho accortocciati e annodati e li ho lasciati asciugare in questo modo. Ho fatto questo perché si formassero delle pieghe sul tessuto, già di suo difficile e spesso, davvero tenaci. Questa prova è stata egregiamente superata! Nonostante il pantolone si presentasse molto stropicciato e secco, il Philips PerfectCare Expert è riuscito in un attimo e senza sforzo a renderlo liscio e prefetto, pronto da indossare.
Dalla mia opinione credo si evinca l’eccellenza di questo ferro da stiro e la mia soddisfazione totale.
Dovendo andargli a ricercare un difetto, che poi di difetto non si tratta, direi che il tasto vapore posizionato sotto l’impugnatura del ferro è molto sensibile e andando ad impugnare il ferro capitava spesso che involontariamente lo sfiorassi facendo partire il getto di vapore. La cosa mi faceva sobbalzare, ma ora che mi sono abituata ad impugnarlo correttamente e so della presenza del tasto, non succede quasi più di toccarlo accidentalmente.

philips-perfectcare-expert-11-jpg

La sua sensibilità è, però, una particolarità vantaggiosa in quanto non si fa fatica se si richiama spesso il vapore e, sempre paragonando ad esperienze passate, ricordo bene che mi si anchilosava il pollice a furia di tener premuto il tasto vapore posizionato nella parte superiore dell’impugnatura per avere il getto continuo, con questo invece, una botta di vapore la dai semplicemente premendo il pulsante di sotto, mentre per una botta più potente si pigia il pulsante di sopra e per avere il getto fisso allora si pigia due volte il tasto sopra, praticissimo!

Lo so, lo so, sono stata lunga, ma credo che tutte le particolarità elencate e le mie considerazioni siano essenziali per farvi capire bene cosa è il Philips PerfectCare Expert e perché mi sento di consigliarne serenamente e vivamente l’acquisto.
pero di esser stata esaustiva ed utile e vi rimando alla prossima opinione. A presto!!
Per info e costi visitare il sito ufficiale www.philips.it


Rispondi

0 commenti su “Philips PerfectCare Expert l’evoluzione del ferro da stiro

  • valuzza89

    il design è stupendo, è davvero un bel ferro da stiro.
    E poi tutte le caratteristiche che ha: dal filo lungo, alla caldaia, alla facile presa, al
    fatto che scivola sul tessuto senza farti fare troppa fatica sono dettagli che lo rendono veramente valido e funzionale!!

  • Rocco

    un ferro rivoluzionario, si stira efficacemente in meno tempo, risparmiando energia elettrica e risorse umane, rende meno noioso lo stirare sicuramente

  • micol

    Davvero un valido alleato che, con le sue super prestazioni, rende quasi piacevole stirare! In pocco tempo il bucato è perfettamente stirato e a me rimane più tempo da dedicare alle cose che
    preferisco!

  • Tecla

    Complimenti proprio un ottimo ferro da stirp, la tua recensione mi fa capire che stirare sarà solo un divertimento. lo vorrei anche io iun ferro da stiro, il mio stà tirando le cuoia,
    complimewnti per la recensione acurata.

  • lucia

    Il tuo post è davvero eccellente veritiero ,dettagliato ed anche spiritoso ,perciò vengo sempre a leggerti perchè è un piacere .

    Che dire questo ferro da stiro è davvero da consigliare ,ottimo

  • elisa migliaccio

    anche io odio stirare ma vedendo questo ferro da stiro mi e tornata la voglia e troppo bello il colore e uno dei miei preferiti ha un astetica pazzesca

  • graziella

    Ho letto con grande interesse la tua recensione e sono rimasta veramente favorevolmente colpita dalle qualità di questo ferro a caldaia.  Apprezzo la tecnologia del marchio Philips che
    giudico affidabile e sicuro. Ecco perchè, letta la tua esperienza e visto che il mio vecchio ferro da segni di stanchezza, passerò a Perfect Care.

  • marialuisa

    non amo molto stirare infatti in casa è mia madre che si occupa di farlo.Credo che sarebbe davvero felice di stirare con questo ferro da stiro davvero innovativo.

  • Melangy

    Devo dire che è stato ben studiato in ogni particolare questo nuovo modello di ferro da stiro e tu hai scritto una recensione veramente dettagliata ed esauriente!

    Non appena si rompe il mio ferro da stiro classico, anch’esso della Philips, farò un pensierino su questo ultimo nato che sembra essere portentoso!

  • giusy loporcaro

    se c’è una cosa che odio fare è stirare!!!! qui accumulo la roba e nel week end mi tocca stirare 4-5 lavatrici…..ahhhhhhhhhhhhhhhhh che fatica…..serto che con un fero del genere tutto sarebbe
    piu’ facile…..devo parlarne  amio marito 😉

  • CRISTINA

    La prova jeans finale rende molto bene l’idea..non c’è nulla che philips nn riesca a stirare in modo impeccabile! dato che i miei parenti non credevano a tutte le meravigliose caratteristiche di
    questo ferro ho dato addirittura una festa per farlo usare a tutti e sono rimasti strabiliati. Ottima la tua recensione..completa e pulita!

  • Rita Zacchino

    questo ferro da stiro ha cambiato la mia vita.. sai perchè? Mio marito il sabato pomeriggio mi aiuta volentieri, mi dice con questo ferro sono più sicuro di aiutarti bene senza avere preblemi di
    possibili bruciature.

  • alessia

    Complimenti per l’articolo! Per quanto mi riguarda non amo stirare e non sono nemmeno così brava, però ho trovato un ottimo compromesso di qualità e facilità di stiratura con il ferro Tristar
    ST-8911. E’ compatto, caldaia separata, non ha perdite, permette una stiratura veloce e liscia. Rispetto a Philips è poco conosciuto, ma è sicuramente affidabile, di origine tedesca! Questo è il
    mio ferro: http://www.housestore.it/pagina-prodotto/aspirazione_stiro/tristar-st-8911-ferro-da-stiro-a-caldaia/?status=moreinfo

  • Kila

    Un ferro davvero eccezionale sopratutto per la sua caratteristica di poter stirare qualsiasi tessuto senza dover cambiare impostazioni e doversi quindi fermare! Io non amo molto stirare ma sono sicura che con questo Perfect Care Expert Philips potrei ritrovarne la voglia, fra poco è il mio anniversario mi sa che me lo farò regalare dal mio compagno dato che ogni giorno devo stirare le sue divise!

  • nicoletta caggiano

    Ho appena chiesto a mio marito di regalarmi un nuovo ferro da stiro ma non uno qualsiasi. voglio philips perfectcare expert. perchè questo? perchè dove aver letto il tuo post mi sono innamorata di questo ferro. Il mio attuale ferro è del 15/18 e mi devo ammazzare di fatica. Grazie per averne parlato

  • Valentina Pinna

    Il mio sogno è avere un ferro così funzionale, pratico e veloce da usare e che non rischi di rovinare i tessuti mentre li stiro! Philips offre sempre la soluzione giusta e questo ferro Perfect Care è l’ideale per me che ogni settimana stiro una montagna di roba fra figli e marito!

    • vialedeipensieri11

      Ciao Valentina, questo ferro a caldaia è davvero pratico e funzionale e a distanza di oltre un anno potrei rivedere questa recensione ed aggiungere ulteriori qualità positive. Ad esempio ho notato che poiché il vapore erogato è molto secco (come giusto che sia), anche stirare nelle giornate calde non diventa esageratamente opprimente perché non si accumula umidità nella stanza e non ci facciamo la sauna.
      Se stiri tanto, te lo consiglio vivamente. Grazie per la lettura. ciao

  • Joana Lubitzka

    Molto carino questo ferro da stiro. Il mio ferro a caldaia perde acqua, quindi penso che presto dovrò sostituirlo. Penso di acquistare proprio il ferro da stiro philips perfect care expert. Grazie Joana