Ciambelline speziate zenzero e cannella

Le festività sono ormai prossime. Si è presi a far compere, impacchettare doni, scegliere il menù delle feste, organizzare tempo e giornate… insomma, siamo tutti in fermento per il periodo più atteso dell'anno: il Natale. 

Amici che mi leggete e mi seguite su questo blog, per augurarvi buone feste ho pensato di proporvi o riproporvi (già pubblicata su Ciao.it) una delle mie ricette di dolci natalizi preferita.

Le ciambelline speziate allo zenzero e cannella

Le preparo ormai da anni, sono di facile e veloce esecuzione, e gli ingredienti reperibili facilmente in ogni negozio di alimentari. 
Premetto che la ricetta non mi appartiene, non è di mia proprietà né di mia invenzione, è una ricetta trovata almeno 5 anni fa tra le pagine di una rivista femminile nella rubrica dedicata alle ricette , rivista di cui onestamente non ricordo il nome e dalla quale ho ripreso ingredienti e svolgimento appuntandoli sul mio personale quadernetto di ricette pratiche e gustose. 

Gli ingredienti

  • 360 gr di farina
  • 160 gr di zucchero di canna
  • 90 gr di miele di arancio 
  • 1/2 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 cucchiaio raso di lievito per dolci
  • la scorza grattugiata di 1 limone
  • 50 gr di burro
  • uovo
  • latte e sale q.b.

Per la glassa colorata

  • albume
  • 150 gr zucchero a velo
  • colorante per dolci in questo caso rosso e verde

 IMG 3845

Attrezzi

  • ciotola capiente tanto da contenere bene tutti gli ingredienti
  • pentolino dove far sciogliere burro miele e zucchero di canna
  • forchetta e 1 ciotolina piccola per sbattere l'uovo
  • placca da forno e carta da forno
  • ciotola e 1 forchetta per la preparazione della glassa

Preparazione

In una ciotola capiente raccogliamo la farina, le spezie, il sale e la scorza grattugiata del limone.
Mescoliamo bene e al centro prepariamo un incavo.
In un pentolino sciogliamo a fuoco basso il burro, il miele e lo zucchero di canna.

 IMG 3848  IMG 3850  IMG 3851

Una volta bene sciolti i tre ingredienti versiamoli nella ciotola al centro della fontana e uniamo un uovo intero sbattuto allungato con 2 cucchiai di latte.

Iniziamo a manipolare il composto e se necessario aggiungiamo ancora un pò di latte per rendere l'impasto della giusta consistenza e risultare ben malleabile. 

Dividiamo il composto in 25 pezzi e arrotoliamo ognuno di loro a mò di salsiciotti lunghi circa 15 cm.
Chiudiamo i salsiciotti in modo da formare delle ciambelle. 

IMG 3852  IMG 3853 

Sistemiamole sulla placca da forno rivestita con carta da forno.

Inforniamo a forno già caldo per 15/20 minuti alla temperatura di 180°.

Lasciamoli raffreddare e nel frattempo prepariamo la glassa colorata.

Sbattiamo 1 albume con una forchetta e aggiungiamo poco alla volta lo zucchero a velo finchè non otteniamo un composto cremoso. 
Se vogliamo ottenere una glassa colorata aggiungere qualche goccia di colorante alimentare, mentre se si vuole rendere la glassa ancora più bianca aggiungere qualche goccia di limone.

A questo punto, pronte le ciambelle e pronta la glassa non ci rimane che procedere col decoro, il procedimento è semplicissimo, intingiamo i biscotti nella glassa e poi capovolti lasciamoli asciugare su una griglia.

IMG 3858   IMG 3859   IMG 3860 
Impressioni e consigli

Queste deliziose ciambelline speziate durante la cottura renderanno la vostra casa profumata di biscotto allo zenzero.

Una volta cotte prenderanno il colore più o meno dello zucchero di canna, il loro gusto è delicato, non troppo dolce e si mangiano bene al pomeriggio magari consumate per accompagnare una tazza fumante di tè.

Risulteranno essere morbide ma allo stesso tempo friabili, l'aroma delle spezie sarà appena accennato, quel tanto che basta per profumarle e farne percepire un vago sentore, adatte quindi ad essere offerte anche ai più piccini.

La ricetta originale consiglia la cottura per 15 o 20 minuti ma se avete un forno nuovo, elettrico e con funzione cottura dolci allora 12/15 minuti saranno più che sufficienti, prestate attenzione in fase di cottura perchè anche pochi minuti in più in forno farebbero cuocere troppo le ciambelle rendendole dure.

I coloranti alimentari da me acquistati non mi hanno soddisfatta in fatto di colore, la mia intenzione era quella di ottenere un verde forte e un rosso deciso ma ho ottenuto due tonalità pastello, rosa tipo "ciambella di Homer" e verde pistacchio, io purtroppo in negozio ho trovato soltanto questi, un consiglio che vi do è che se volete colori più forti di non fare affidamento sui coloranti che vedete in foto.

La ricetta originale prevede l'utilizzo di miele ma senza specificarne il tipo, io invece ho preferito utilizzare il miele di arancio per dargli un tocco aromatico in più.

Con le dosi sopra indicate si prepareranno 25 ciambelle.

I costi da me sostenuti per l'acquisto degli ingredienti che vedete in foto sono pari a € 13,50 e sono sufficienti per preparare circa 70 ciambelle, con l'avanzo anche di qualche ingrediente.

A questo punto non mi rimane che consigliarvi "festosamente" di provare a fare questi buoni e graziosi dolcetti natalizi, ne rimarrete soddisfatti e riscuoterete un grande successo.

Buone prossime feste a tutti. W il Natale!

Ciambelline speziate zenzero e cannella
Tagged on:             

0 thoughts on “Ciambelline speziate zenzero e cannella

  • 23 dicembre 2012 at 15:17
    Permalink

    Carine ed invitanti.

    Reply
  • 23 dicembre 2012 at 15:52
    Permalink

    Ma che belleeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!

    Reply
  • 28 dicembre 2012 at 14:40
    Permalink

    mmm sembrano buone!!! brava per la ricetta e la spiegazione 🙂

    Reply
  • 28 dicembre 2012 at 15:53
    Permalink

    Sembrano molto buone,ottimo lavoro!

    Reply
  • 28 dicembre 2012 at 17:21
    Permalink

    Mi piacciono tantissimo i dolci sapeziati!

    Reply
  • 28 dicembre 2012 at 21:24
    Permalink

    mmmmmmmmm hanno un bellissimo aspetto e sicuramente saranno anche ottime…bella ricetta la proverò 😉

    Reply
  • 30 dicembre 2012 at 17:12
    Permalink

    Che buoni i tuoi biscotti, carinissima la decorazione.

    Reply
  • 30 dicembre 2012 at 20:41
    Permalink

    bellissime e di sicuro buonissime, che brava!

    Reply

Rispondi