Bastet gioielli: anello e bracciale collezione Gattini. 33


Bastet19 

Buongiorno a voi, miei carissimi lettori.

Oggi ho l’onore il piacere di presentarvi un marchio di gioielli giovanissimo -ma già tanto promettente- che ha rubato il mio cuore nello stesso istante in cui ho visto per la prima volta una sua “creazione”.

Bastet Gioielli logoSi chiama Bastet ed è un brand made in Italy, fresco fresco di nascita.

Fondato nel 2014 da Stefania Rizzu -giovane artista creativa che si occupa personalmente dell’ideazione e della realizzazione dei pezzi- Bastet propone gioielli in argento 925 rodiato le cui modellazione, finitura e lucidatura avvengono in maniera del tutto artigianale. 

Bastet gioielli simbolo

La tecnica di realizzazione utilizzata viene chiamata “cera persa” o “miscrofusione” e prevede la creazione a mano dei modelli in cera che vengono poi fusi in metallo e rifiniti manualmente. 

La prima collezione realizzata è Gattini, ispirata al marchio stesso e di cui dopo vi mostro due articoli in mio possesso.  

Se avete conoscenza anche sommaria di storia dell’Antico Egitto, riuscirete a comprendere il nesso tra il nome del marchio e il gatto suo simbolo. Se non ne avete idea, poco male! Ve lo spiego io. 

La sacralità del gatto per gli antichi egizi credo sia nota a tutti, ma da cosa deriva? 

Per culto religioso praticato dalle popolazioni che abitavano lungo le sponde del Nilo e divulgatosi poi nell’intero Egitto, i gatti erano considerati sacri perché si venerava la Dea Bastet -figlia di Ra e suo occhio sulla terra- divinità dal corpo sinuoso di donna e testa di gatta. 

Bastet18Bastet -detta anche Bast o Bastit- era una Dea di culto solare che racchiudeva in se potenza del calore benefico del sole, era simbolo di grazia e femminilità, venerata per la sua agilità, per la sua forza e per i suoi grandi poteri.

“Rubando” il nome alla Dea egizia e traendo ispirazione da essa, Bastet gioielli celebra l’agilità e la determinatezza della donna d’oggi creando per lei gioielli semplici ma al contempo raffinati, dalle linee morbide e sensuali, che esprimono tutto ciò che, a ben vedere, accomuna l’affascinante e misterioso felino e la donna: amore, forza, calore, fascino, sensualità, destrezza, mistero.

Da amante dei gatti -che fanno da sempre parte della mia vita- possedendo una micia (in realtà il gatto non si possiede ma è lui che ci ammalia per farsi venerare)  e avendo anche un souvenir arrivato dall’Egitto che raffigura proprio Bastet, i gioielli in questione non potevano certo rimanermi indifferenti. 

Questi che vi mostro sono un delizioso bracciale e un altrettanto delizioso anello della Collezione Gattini


Bastet3

Potete constatare, proprio come descritto più sopra, che si tratta di gioielli semplici ma anche delicati, aggraziatie molto fini, eleganti.

 

Bastet6

 

L’anello è formato da due gattini abbracciati le cui code fasciano il dito per poi incontrarsi e andare a chiudere il cerchio.


Bastet7

Il bracciale è una catena alternata da 5 gattini raffigurati in diverse posizioni. 

Ogni gioiello è curato nei dettagli e anche il più piccolo particolare è ben rifinito, senza per questo privarci dell’apprezzabilissimo tocco artigianale.


Bastet24

 

Vi assicuro che le fotografie non rendono totale giustizia ai gioielli Bastet.

Quando ho ricevuto il bracciale e l’anello, la titolare -nonché creatrice- voleva sapere le mie prime immediate impressioni, beh, le dissi subito che sono molto più belli dal vivo che non visti in foto. 


Bastet8

 

Adoro indossare i miei gioielli Bastet, sapete che amo le cose originali, curiose, diverse, nuove, e questi senza dubbio lo sono, hanno grande personalità. 

Alla collezione Gattini se ne uniranno presto di nuove cui si sta già lavorando.


Bastet10

Sul sito del marchio potrete prendere visione dell’intera collezione Gattini e anche di alcuni pezzi di nuova realizzazione. E’ possibile acquistare on line, i prezzi sono accessibili e acquistare è facile con pagamento tramite paypal, carte di credito o bonifico bancario.

Si offre anche la possibilità al cliente di poter commissionare un lavoro, ovvero, potrete chiedere la realizzazione di un gioiello disegnato da voi o discuterlo insieme all’artigiana, seguire le varie fasi di lavorazione attraverso foto inviate via mail, veder nascere e crescere il vostro gioiello ed, eventualmente, intervenire su modifiche prima che l’oggetto sia finito.

Trovo questo servizio molto interessante, l’idea di avere un gioiello mio, unico e personalizzato, mi intriga parecchio! 


Bastet9
Sono certa che Bastet vi sta affascinando come ha affascinato me al primo incontro, per questo, per saperne di più, per acquistare o per mettervi in contatto con la titolare qualora stiate valutando l’idea di commissionare un lavoro o per qualsivoglia domanda, vi lascio in chiusura i riferimenti utili. 

Un saluto a tutti, grazie per l’attenzione e alla prossima. Ciao!  ^____^ 

Bastet22

 

Bastet Gioielli 

info@bastetgioielli.com

www.bastetgioielli.com

Bastet Facebook

Bastet Pinterest 

Bastet Google+


Rispondi

33 commenti su “Bastet gioielli: anello e bracciale collezione Gattini.