Angelo Riccardi Ti Racconto Lucio Dalla

Angelo Riccardi “Ti racconto Lucio Dalla – da Bologna a Manfredonia viaggio inedito nella sua infanzia”

Anche se ultimamente di tempo da dedicare alle mie passioni non ne ho tantissimo, cerco di trovarne qualche ritaglio per quella che più di tutte mi coinvolge da sempre, la lettura.

Accantonati momentaneamente i volumi più impegnativi e messi in stand by anche gli ultimi romanzi del mio scrittore preferito, mi sono dedicata alla lettura leggera e curiosa del libro di Angelo Riccardi Ti racconto Lucio Dalla.

Angelo Riccardi è l’attuale sindaco di Manfredonia, la bellissima città pugliese situata nella parte sud del Gargano e che si affaccia sul golfo omonimo.

Da sempre appassionato di politica e ancor da prima profondamente innamorato della sua città, Angelo Riccardi decide di candidarsi a sindaco per prendersene amorevolmente cura.

L’amore e il forte legame per la città sipontina sono alcuni dei fili conduttori che portano Angelo Riccardi e Lucio Dalla a conoscersi e stringere una bella e profonda amicizia.

Angelo Riccardi - Ti raccontoLucio Dalla

La scomparsa inaspettata del grande artista ha lasciato tutti noi attoniti e colmi di dispiacere. Sentimenti condivisi anche da chi non era propriamente fan, come me, perché Lucio Dalla era una persona particolare, emanava un forte carisma e a prescindere dai gusti musicali, artisticamente ma non solo, finiva per piacere.

I tempi che hanno seguito la sua morte hanno messo in moto le solite noiose e inutili chiacchiere. Dubbi su paternità e litigi sull’eredità, indiscrezioni di vario genere, pettegolezzi talvolta anche irrispettosi e di cattivo gusto.

Questo, uno dei motivi che ha suscitato in Angelo Riccardi il desiderio di raccontare quel genuino Lucio Dalla che lui ha avuto onore di conoscere e che, grazie ai tanti ricordi di amici, conoscenti, collaboratori e artisti che hanno offerto la loro testimonianza come contributo alla realizzazione del libro Ti Racconto Lucio Dalla, trapela in tutta la sua reale e magnifica essenza.

Angelo Riccardi Ti Racconto Lucio Dalla
Principalmente si parla di quella parte di vita vissuta da Lucio che pochi conoscono e che nessuno fino ad oggi aveva raccontato.

Protagonista principale l’infanzia, trascorsa a ritmi cadenzati tra Bologna e Manfredonia negli spostamenti di mamma Iole, sarta non tanto abile nel confezionare abiti ma di indubbio estroso talento stilistico.

Il libro di Angelo Riccardi è denso di curiosità, aneddoti, immagini e documentazioni inedite riguardanti l’artista.

Veniamo a conoscenza del periodo di sofferenza che ha attraversato quando, a soli 7 anni, venne a mancare suo padre. Un dolore così forte da mettere seriamente a rischio la sua salute, tanto da rendersi necessaria la sospensione da scuola per un intero anno.

Angelo Riccardi Ti Racconto Lucio Dalla
Ci viene rivelato un Lucio bambino vivace e creativo, che amava intrattenere il pubblico negli spettacolini teatrali organizzati dalla mamma a contorno delle sue sfilate di moda. Un talento talmente marcato da non passare inosservato, tanto nella recitazione quanto nella musica e nel canto.

E proprio a proposito delle sue doti canore, un giorno mentre Lucio cantava per il suo pubblico passò di lì il grande Aldo Fabrizi che espresse il suo totale apprezzamento esclamando Questo ragazzo farà strada.

Lucio era un bambino minuto, lo chiamavano Briciola, ma era anche carico di energia positiva. Riusciva ad incantare i suoi amichetti di gioco cantando in inglese, o meglio, simulando l’inglese che in realtà non conosceva ma che sapeva far risultare credibile, e loro, gli amichetti, rimanevano impressionati ad ammirarlo.

Angelo Riccardi Ti Racconto Lucio Dalla

Si scopre anche un Lucio Dalla poco propenso allo studio ma molto capace (un vero prodigio) nell’apprendere velocemente, da autodidatta, il perfetto uso di nuovi strumenti musicali. E’ un Lucio divertente, originale, brillante, un po’ bizzarro e anche tanto buono, dalla personalità dirompente e di grande fascino. Insomma, un Lucio Dalla come, sinceramente, non avrei mai immaginato.

Lucio Dalla dichiarò di sentirsi profondamente manfredoniano e Manfredonia lo ha cresciuto come suo figlio legittimo.

L’indissolubile legame con Manfredonia, il mare molto amato e presente in tanti suoi testi e lui stesso che si divertiva a disseminare indizi alimentando chiacchiere e contribuendo a rafforzare quell’alone di mistero che ruota attorno alle sue origini, hanno mosso la curiosità di tanti.

Angelo Riccardi - Ti raccontoLucio Dalla

Racchiude uno dei più grandi successi di Dalla l’album 4/3/1943, la cui copertina raffigura una vecchia cartolina di Manfredonia.

Una freccia con la data di nascita dell’artista starebbe ad indicare la casa del suo presunto concepimento.
La realizzazione di questa copertina ha una storia molto speciale e ce la racconta Francesco Logoluso, l’allora grafico dell’etichetta RCA e da sempre amico di Dalla. Ricorda con lucidità e precisione ogni dettaglio, i dialoghi intercorsi tra loro e ciò che per l’artista rappresentava. Ma non mi soffermo oltre, non voglio togliervi il gusto della scoperta.

Introduce alla lettura di Ti racconto Lucio Dalla la gradevolissima prefazione di Paolo Limiti. E’ un libro che riesce a tenere viva l’attenzione del lettore dalla prima pagina fino all’ultima. Contribuisce non poco la questione centrale del libro, quella che ha visto Angelo Riccardi adoperarsi in una intensa caccia all’indizio, compiendo un minuzioso lavoro di ricerca e documentazione nell’intento di congiungere in maniera corretta i numerosi tasselli e “risolvere il giallo” sulle origini del compianto artista.

Nel 1997 Angelo Riccardi, all’epoca in funzione di assessore con delega alla Cultura, gli conferì la cittadinanza onoraria. Nel febbraio 2012 l’ultima volta di Dalla a Manfredonia per un concerto con Marco Alemanno e HER. Poche settimane dopo, la sua improvvisa scomparsa. Manfredonia nel luglio dello stesso anno gli intitola il Teatro Comunale.

Angelo Riccardi Ti Racconto Lucio Dalla

Un libro di nemmeno 260 pagine ma intenso come un romanzo, ricco di fotografie e divertenti curiosità. Una lettura consigliatissima (che siate fan oppure no).

Per maggiori informazioni su Ti racconto Lucio Dalla di Angelo Riccardi visitate la pagina ufficiale del libro.

Su Facebook potete seguire la pagina dedicata a Ti racconto Lucio Dalla

Angelo Riccardi – Ti racconto Lucio Dalla

7 thoughts on “Angelo Riccardi – Ti racconto Lucio Dalla

  • 10 dicembre 2015 at 11:06
    Permalink

    Amo leggere, ho la casa sommersa di libri, ovunque. Libri ben allineati sui mobili, libri impilati sulle mensole, libri in ogni angolo… e continuo ad acquistarne, ho qualche autore preferito, ma di regola acquisto in base al momento, a cosa mi trasmette quel libro, quella copertina in quell’ attimo. Il libro di Angelo Riccardi l’ ho visto spesso in libreria, ho letto con interesse la tua recensione, Lucio Dalla era davvero una persona carismatica, che conoscerne i piccoli dettagli genuini e veri della sua vita, non puo’ che esser piacevole.

    Reply
  • 10 dicembre 2015 at 14:23
    Permalink

    Ho visto spesso questo libro nella vetrina delle librerie, ma ogni volta non ho il tempo per fermarmi ad acquistarlo, perchè vado sempre di fretta! Il libro di Angelo Riccardi dedicato a Lucio Dalla merita di essere letto..e io non vedo l’ora di conoscere ogni dettaglio!

    Reply
  • 11 dicembre 2015 at 1:37
    Permalink

    un libro fantastico assolutamente da leggere, per scoprire ed emozionarsi assieme allo scrittore ad ogni singola pagina.

    Reply
  • 11 dicembre 2015 at 8:21
    Permalink

    A me Lucio Dalla piaceva molto e mi dispiacque tantissimo quando venne a mancare.
    E mi piaceva non solo come artista, ma come persona che con semplicità si faceva molto apprezzare e spesso amare.
    Anche nella mia città Lucio era molto conosciuto, la frequentava molto (ormeggiava la barca nel nostro porto turistico) e con assoluta normalità la domenica veniva a messa in cattedrale (pensa ai fortunati che se lo trovavano seduto accanto).
    Fortunata Manfredonia che ha potuto goderselo tanto sin da bambino…

    Reply
  • 11 dicembre 2015 at 13:59
    Permalink

    Lucio Dalla è stato un grande, questo libro deve essere meraviglioso, assolutamente da keggere

    Reply
  • 11 dicembre 2015 at 17:27
    Permalink

    Io invece sono “propriamente” una fan del grande Lucio! lo seguo da quando avevo 15 anni….quando mi hanno portata ad un suo concerto durante le mie vacanza al mare in Calabria…e fu amore a primo ascolto. Da allora l’ho seguito sempre…tanti concerti…un uomo decisamente alternativo, innovativo ma profondamente aggrappato alle sue radici popolane. Mi farebbe molto piacere leggere questo libro per ritrovare ancora aneddoti e racconti inediti del mio amatissimo Lucio Dalla.

    Reply
  • 15 dicembre 2015 at 14:52
    Permalink

    Sono rimasta anche io attonita e colma di dispiacere, alla notizia della morte del grande Lucio Dalla. Mi farebbe piacere leggere “Ti racconto Lucio Dalla “anche perché é raccontato da qualcuno che lo conosceva bene, grazie a te per aver presentato questo bel libro ed a Angelo Riccardi per aver condiviso la sua esperienza.

    Reply

Rispondi